LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO - Asili e cemento, quello che la giunta non dice
SABATO, 07 AGOSTO 2010 LA REPUBBLICA - Milano




"Masseroli vuole portare a due milioni i residenti e la Moioli non trova posto per tutti gi adesso nel pubblico"

Egregia Redazione,
mentre Masseroli cerca di passare alla storia riportando a Milano due milioni di residenti, moltissime famiglie denunciano di non aver trovato posto, per i propri bambini, negli asili comunali e dover ripiegare in altri nidi accreditati, privati o gestiti dalle cooperative, anche lontano da casa. Tale servizio mancante, fondamentale per mamme e pap che lavorano, sottolinea la superficialit del nostro sopraddetto assessore. Come verrei definita io se invitassi a casa mia tutto il parentado senza organizzarmi in pasti, posti letto, servizi igienici ecc.? Ad essere gentili, una perfetta incosciente.
Tornando alla questione asili nido, checch ne dica la Moioli, vorrei ricordare che le educatrici hanno fatto da silenziose apripista per quanto riguarda i contratti capestro: una responsabilit ed un orario di lavoro maggiorati, in cambio della stessa misera paga, e straordinari a gog non retribuiti ma da recuperare (quando possibile) accordandosi tra le stesse lavoratici. E lanno scorso si pure tentato, raschiando il fondo della pentola, di togliere loro, da un giorno allaltro, il pasto (lo stesso dei piccini che vergogna!). Denunciata pubblicamente dai media tale meschina iniziativa, che invece si sperava passasse sotto silenzio, le coop e la Moioli hanno fatto retromarcia. Masseroli, Moioli, Moratti e compagnia. Pasticcioni, superficiali. E dobbiamo pure mantenerli
Stella Marino

A parte le biciclette in prestito, che cosa hanno realizzato di buono per la citt? La questione degli asili mancanti e deprimenti intasa a fasi alterne la casella di Postacelere, ma per la Moioli va tutto bene: lo stile Berlusconi che contagia, sino al collasso (ormai immancabile). Per quanto riguarda il fantomatico e fantasmagorico piano casa, mi pare del tutto centrato il sondaggio - repetita juvant - dellassociazione ChiamaMilano: L80 per cento dei milanesi contraria allobiettivo dichiarato del Piano di portare quasi mezzo milione di abitanti in pi a Milano, il 61% sfavorevole al concetto di densificazione e il 79% non vuole vedere la citt svilupparsi in altezza con nuovi grattacieli e nuove costruzioni, si leggeva nel comunicato. Milano deve cambiare, non c dubbio: ma non come vogliono i cementificatori e basta. Detto questo, diamo a Masseroli ci che di Masseroli, e al resto di questa giunta zerbino ci che della giunta zerbino.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news