LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

UNIVERSITA' L'arte di Moratti
Arianna di Genova
Il Manifesto


La ministra Letizia Moratti deve avere qualche problema con la storia dell'arte.

Forse la considera puro dcor o forse ha difficolt di lettura quando si trova di fronte alle opere di artisti moderni o, peggio ancora, cos ostici come i contemporanei.

Perch mentre si accinge a cancellare ogni insegnamento di storia dell'arte dalle scuole superiori (tranne che nel liceo classico dove peraltro vengono dedicate pochissime ore alla materia) dall'altra parte si sta dando un gran da fare per togliere quell'inutile specializzazione anche dalle universit italiane (in effetti, pu essere d'aiuto alla Patrimonio spa e alle sue future svendite e cartolarizzazioni di monumenti vari e eventuali).

Al suo posto, va bene un indirizzo pi professionale, manageriale-aziendale, fonte di ben altro investimento statale sulla figura dello studioso: conservatore museale o sovritendente ai restauri.

L'accorpamento in un'unica laurea magistrale naturalmente volatilizza gli approndimenti, le competenze, la libert di ricerca (non necessariamente gli storici dell'arte debbono diventare tutti funzionari dei beni culturali) ma questo non rientra nelle prospettive di Letizia Moratti. Distruggere invece una originalit di un percorso di studi, appiattirlo entro confini prestabiliti, controllati, sembra essere l'obiettivo primario.

Al bando le fenomenologie, meglio poggiare i piedi su cose sicure, pi governative.

Ricercatori e professori si sono gi mobilitati con una lettera ma, come scrive Enrico Crispolti sull'Unit di domenica, a rischio l'autonomia di una disciplina, considerata un punto di eccellenza da tutti gli esperti mondiali e tra le pi gettonate in ambito umanistico.

Non esiste infatti soltanto l'ambito tecnologico quando si parla di storia dell'arte n tutela significa avere una schiera di funzionari con le medesime competenze circoscritte ma mantenere intatta la specializzazione in quella materia, tenere alta un'educazione all'immagine, in un mondo bombardato di icone televisive che pochi riescono a padroneggiare nei loro testi e sottotesti (e in molti subiscono passivamente), sarebbe una lezione di civilt.

Costruire una verit attraverso l'uso di un'immagine di fiction pratica che molti artisti contemporanei conoscono bene ma qualcosa che sapevano fare gli artisti pi smaliziati del Rinascimento o del Neoclassicismo.

A volte quella storia dell'arte ha prodotto contro-informazione, ha fornito un'altra versione dei fatti, estetici o di cronaca del momento.

Altre, ha appoggiato con la sua iconografia le seduzioni del potere. Sempre per ha alfabetizzato lo sguardo, individuale e collettivo, perch una societ che non sa pi vedere - n comprendere - destinata a una sorte povera e meschina.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news