LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PORTOFERRAIO. Un sistema integrato di tutto il fronte mare
01-09-10, IL TIRRENO - PIOMBINO



Una pianificazione funzionale e una risposta articolata al fabbisogno di posti barca. Come dire tipologie di imbarcazioni, dai maxi yacht alle imbarcazioni dei residenti, nel rispetto delle condizioni ambientali ed urbanistiche. Ma anche un sistema integrato di attrezzature e un diverso utilizzo dI tutto il fronte mare. Sono le linee guida del progetto che tiene conto della salvaguardia ambientale e paesaggistica. Ci saranno oasi naturalistiche, comprendenti anche i siti Bioitaly (Zona a protezione speciale nelle quali sono presenti biotipi di particolare valore. Intanto l’oasi delle Terme di San Giovanni (area umida con presenza di specie ornitiche rare e di endemismi funzionali alle attività termali e complementari), poi l’Oasi de Le Prade (area umida) - comprendente il sito Bioitaly Sir B07 Zone umide di Schiopparello. Per tutelare l’oasi delle Terme di San Giovanni lo specchio acqueo antistante il bacino delle terme, individuato come area di salvaguardia ambientale, dovrà essere libera da punti di ormeggio e campi boe, e non si potrà ormeggiare alla ruota. E’ definito analogo livello di protezione per lo specchio acque antistante il promontorio e la Villa Romana delle Grotte, anche in funzione della tutela dei beni archeologici. Non ci saranno modifiche alle volumetrie attuali di piano strutturale, esistenti fin dal 2002, e larga parte degli interventi consistono in recuperi di volumetrie derivanti da immobili da demolire e ricostruire. É prevista una completa riqualificazione di quella che è la zona che si presenta a chi arriva all’Elba, il primo biglietto da visita: l’ex Centrale Enel. Attualmente l’area è caratterizzata da attività dismesse, dalla vecchia centrale abbandonata, con palazzi storici come il Coppedè e la ex Cromofilm che richiedono interventi di restauro finalizzati alla loro conservazione e valorizzazione. Sarà individuata una pista ciclabile da Portoferraio a San Giovanni per ritornare a vivere ambienti e zone attualmente difficilmente frequentabili. Dice il sindaco Roberto Peria: «L’amministrazione di Portoferraio è convinta che nel prosieguo del percorso intrapreso, nella variante al Regolamento urbanistico al momento di entrare più specificatamente nel merito delle scelte, si individueranno le migliori soluzioni che possano garantire le opportunità di sviluppo della nostra città nel rispetto dell’ambiente».



news

26-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news