LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Senigallia. Un polmone verde allo stadio
CORRIERE ADRIATICO 03 SETTEMBRE 2010




L’assessore Ceresoni: “Il programma verrà rispettato, niente cemento nell’area”

Senigallia Stadio e campo sportivo di Marzocca in odore di trasloco, ma l’assessore Ceresoni promette che l’area centrale occupata dal Bianchelli diventerà il polmone verde di Senigallia. Il responsabile dell’Urbanistica in Comune risponde così all’interrogazione del gruppo Partecipazione, Luigi Rebecchini che ha sollevato il problema dello spostamento dello stadio “G. Bianchelli” proposto nelle linee programmatiche dal sindaco Mangialardi ed esposte in Consiglio Comunale, esprimendo dubbi e perplessità sulla eventuale destinazione urbanistica dell’area.

“Posso garantire la massima tranquillità a tutti i cittadini in merito a queste preoccupazioni - sottolinea Simone Ceresoni -: quanto espresso nelle linee programmatiche, sulle quali la maggioranza dei cittadini senigalliesi ha espresso il proprio consenso non più di pochi mesi fa, rappresenta effettivamente la volontà di tutti i gruppi di maggioranza, assolutamente coesi sul programma votato. Inoltre posso escludere categoricamente il timore che quella importante area cittadina possa essere soggetta a un intervento di speculazione edilizia. A dimostrazione del fatto che l'urbanistica che intendiamo è ben lontana da quella ventilata dal consigliere comunale, posso intanto ricordare che nella Commissione competente è attualmente in discussione una proposta di variante al Prg “per la trasparenza e la riduzione del consumo di suolo”, atto che si propone di attuare una linea programmatica di risparmio del territorio (consumo zero), trasformando terreni edificabili in agricoli. Per quanto riguarda poi la specifica area al centro del dibattito, quella attualmente occupata dallo stadio comunale “G. Bianchelli”, ricordo che il Piano Strutturale del Verde programma la realizzazione nella zona di un’ area verde, tale da dare concretamente vita all’interno della città al progetto di un corridoio ecologico che si ponga in continuità con le altre aree verdi costituite dal Parco della Pace e dal Parco della Cesanella, la cui realizzazione partirà nei prossimi mesi, così come la Giunta ha votato tra i suoi primi atti deliberativi. Nel ribadire dunque che non hanno alcun fondamento le ipotesi ventilate, vorrei anche aggiungere che l’Amministrazione Comunale ha sempre molto lavorato negli ultimi anni alla trasparenza in materia urbanistica, come dimostra ad esempio l’aver promosso e curato già da due anni l’inserimento on line del piano regolatore cittadino”.



news

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

11-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 gennaio 2021

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news