LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - MULAZZO. Tanto cemento, poco guadagno.
il Tirreno, 03 settembre 2010

Edilizia a Mulazzo. Marco Rubini: approvazione in ritardo e molti e brutti appartamenti invenduti


«Strumento adottato dalla giunta Malaspina nell’aprile di 8 anni fa»


Pdl attacca la giunta Donati dopo l’ok al Regolamento urbanistico

Dure accuse dal coordinamento comunale del Pdl verso la giunta Donati a seguito dell’approvazione del nuovo Regolamento urbanistico. «Finalmente - scrive Marco Rubini del Pdl - dopo 8 anni è stato approvato lo strumento urbanistico che proprio nuovo non è».
«Nuovo, si fa per dire, perché deriva da un piano Piano strutturale approvato cinque anni fa» aggiunge Rubini che poi ripercorre la storia.
«Già adottato nell’aprile 2002 dall’amministrazione Malaspina, la giunta Donati, subentrata un mese dopo, avrebbe dovuto solo approvarlo entro 60 giorni. Invece di farlo, nell’euforia della vittoria elettorale, e tutta presa dalla volontà di cambiare rotta, lo ha modificato, con la scusa del cambio di normativa, a proprio uso e consumo e approvato dopo tre anni, nel 2005. Non contenti, hanno impiegato altri cinque anni per approvare un Regolamento che si poteva attuare nel giro di qualche mese. Così molti cittadini hanno atteso invano, dato che sono trascorsi ben 8 anni! Non hanno invece atteso, non avendo avuto difficoltà a nascere velocemente, i brutti palazzoni stile Europa dell’est, spuntati come funghi ad Arpiola e a Groppoli che contengono decine di appartamenti invenduti».
Secondo il Pdl, il piano in questione «non sarebbe del tutto trasparente visto che sembra ritagliato su misura per coloro che si trovano da tempo a operare in un evidente conflitto di interessi. Lo testimoniano le numerose parcelle presentate alle pubbliche amministrazioni, rigorosamente di sinistra, così come le progettazioni eseguite nel Comune di Mulazzo o attraverso il Comune stesso. Tutte, teniamo a dirlo, perfettamente legali. Nonostante ciò, ci sentiamo in dovere di sottolineare che, in questi casi, è inopportuno e poco nobile “fare politica” e “decidere di politica” in modo così disinvolto rispetto a quelli che sono i meri interessi professionali, senza un accurato ed etico distinguo; ci sembra infatti una poco decorosa e inopportuna “caduta di stile” elaborare e approvarsi un Piano regolatore stando seduti in consiglio comunale, senza nemmeno sentire il bisogno di alzarsi e assentarsi al momento della votazione. A nostro modesto avviso sembra un esempio lampante di ambiguità da “controllori/controllati. Nel dettaglio, si sono individuate, ad esempio, aree destinate a parcheggio in zone limitrofe al confine comunale in quel di Ponte Magra, senza fornire alcun tipo di giustificazione urbanistica legata a esigenze di coordinamento territoriale o meglio a insediamenti che possano dimostrare una simile necessità. Così come non si è esitato a confermare edificabili lotti attigui a zone “rosse”, già da tempo quindi classificate ad alto rischio geomorfologico e dove il tessuto urbano è fortunatamente ancora assente dopo i recenti movimenti franosi passati “inosservati” all’amministrazione comunale, malgrado le segnalazioni di residenti vicini a case evacuate per rischio crollo e giustamente preoccupati per la loro incolumità».
M.L.



news

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

11-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 gennaio 2021

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news