LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

NAPOLI - Da lunedì Città della Scienza chiude i cancelli al pubblico "Ma continueremo a lottare"
PATRIZIA CAPUA
SABATO, 04 SETTEMBRE 2010 LA REPUBBLICA - - Napoli




Convocato vertice in Regione Silvestrini: "Adiremo le vie legali"


La Regione batte un colpo nella crisi della Città della Scienza scoppiata nello scorso giugno. Guido Trombetti, assessore regionale alla Ricerca e all´Innovazione ha fissato un appuntamento per lunedì alle 9 con Vittorio Silvestrini, patron della Fondazione d´impresa Idis. L´intento è risolvere l´empasse finanziaria che sta stritolando la struttura di Bagnoli. La "Fabbrica della cultura" e della comunicazione scientifica, sconta la pena di essere creditrice della Regione di 8 milioni di euro per commesse già eseguite dal 2008. E da lunedì la culla di "Futuro remoto" chiude i cancelli al pubblico per lo sciopero proclamato dagli 80 lavoratori di Idis e Cuen da tre mesi senza stipendio. Lo ha deciso l´assemblea convocata dalla Cgil, con la solidarietà della Rsa. La situazione si fa sempre più tragica, dicono. Anche la ditta di pulizie, Derichebourg, creditrice di 500 mila euro, ha sospeso le prestazioni.
Un giro d´affari di 10 milioni, 350 mila visitatori all´anno, un patrimonio solido. Eppure per progetti scientifici, eventi, mostre, nella "Villette" affacciata sul mare di Coroglio, sembra tutto ormai al collasso. Un manifesto posto all´ingresso raffigura una nave che sta affondando nel mare di Napoli, carica di manufatti di archeologia industriale dell´ex acciaieria di Bagnoli e un dinosauro come polena. Cartelli e tatzebao affissi all´esterno richiamano le responsabilità della Regione. "Caldoro vuol dire lavoro?", si legge in uno striscione. Per lunedì uno spiraglio, la convocazione di Trombetti. «Se non arriveremo a una soluzione», afferma Silvestrini, «continueremo a lottare a testa bassa per le vie legali, è obbligatorio per noi che amministriamo. Ora qualcosa si è mosso ma è successo altre volte in passato e non è cambiato niente». Appare provato dalla vicenda, si definisce «assai poco scienziato e sventurato manager». Il suo studio affaccia sulla cupola argentea fasciata di ponteggi di "Corporea", il cantiere del Museo del corpo umano bloccato da mesi. Silvestrini riepiloga: «Abbiamo crediti certi e purtroppo inesigibili per 3 milioni e 900 mila euro, altri 3 milioni sono nell´accordo di programma 2008, a metà tra Regione e Miur. Denari disponibili, esposti in bilancio. Non possiamo rinunciarvi», è il suo appello angosciato. Servono fondi per le attività del 2010 e del 2011. «Se non arrivano non abbiamo altra alternativa che chiudere, non siamo in grado di tenere aperto il museo», avverte il patron. Dei lavoratori che intanto hanno deciso di incrociare le braccia, il patron della Città della Scienza dice: «Non so come fanno ad avere tanta pazienza e fiducia».
Crediti pregressi, impegni disattesi, le conseguenze nefaste sono già nei fatti. Il 18 agosto l´assessorato alla Sviluppo ha anche annullato la commessa di due milioni del progetto "Energia". Carlo Guardascione e Barbara Magistrelli, responsabili della comunicazione, si chiedono: «La cultura deve essere un bene pubblico incentivato oppure un fatto privato per pochi? Le istituzioni vogliono sostenere questa struttura o lavorare contro?». Amilcare Astone fa l´esempio di Valencia, «diventata la città della tecnica e della scienza, foraggiata da soldi pubblici, perché formidabile strumento di marketing territoriale». «In Europa - aggiunge Guardascione - gli science center sono finanziati al 100 per cento, Città della Scienza è un esempio virtuoso, le basta il 30, 40 per cento». E prepara il progetto per candidarla a sede del summit dei centri di divulgazione scientifica per il 2014.



news

22-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news