LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LIGURIA - Il professor Settis visita Marinella e parla di Liguria cementificata: «Ma sul progetto non mi pronuncio»
ALESSANDRO GRASSO PERONI
Il Secolo XIX – 04/09/10 – pag. 23







IL FESTIVAL della Mente comincia con il “botto” di Salvatore Settis, direttore della Normale di Pisa, al primo dei settanta incontri previsti nel fine settimana.

«La Liguria – afferma –_ è il luogo d’Italia maggiormente mortificato dalla cementificazione». E prima ancora, evita di essere trascinato nel dibattito querelle intorno al Progetto Marinella: «Ho letto le lettere del direttore della sovrintendenza Ligure Piero Donati che mi invitava a prendere coscienza della situazione e la risposta di Marinella Spa, circa il futuro urbanistico di quell’area – aggiunge Settis– e oggi ho fatto un sopralluogo insieme al sindaco di Sarzana proprio a Marinella. Ma non conosco la situazione in modo tale da Poter dare un parere».

E poi via alla conferenza sul “Paesaggio come bene comune,bellezza e potere”di fronte a un migliaio di persone. E il pubblico ha partecipato in serata in maniera straordinaria anche agli altri appuntamenti con Achille Bonito Oliva, Stefano Bolognini, Alessandro Barbero, Licia Maglietta E Nicoletta Maragno,Antonio Ballista ed Edoardo Boncinelli, per una partenza davvero eccezionale del meeting intorno alle idee. Il critico d’arte Bonito Oliva apprezza moltissimo tutto, e in particolare, “Villa Andreino Factory”, la manifattura delle borse realizzate da quattro detenuti del carcere spezzino. che sono in vendita nel point di piazza Luni.

«Sono entusiasta di questa operazione reinserimento nella società. Ho parlato con il coordinatore di questo progetto, l’architetto Marco Condotti – dice –, studieremo un modo adeguato per lanciare insieme il prodotto su scala nazionale, magari con una mia frase stampata sulle borse». Colpo di teatro:mentre il sindaco Massimo Caleo sta porgendo i saluti della città, entra nella tensostruttura l’ospite d’onore, Massimo Moratti. Il patron della Saras e presidente dell’Inter, in completo grigio, saluta tutti con un cenno della mano. Caleo: «Un grazie a Moratti la sua azienda è un “main sponsor” della nostra manifestazione. Oltre a lui, grazie anche a Tutti gli altri che contribuiscono alla realizzazione del Festival. Grazie Sarzana ovviamente – ha concluso Caleo –, e,non per fare polemica, ma non ci stancheremo mai di investire nella cultura nonostante le indicazioni dell’attuale Governo: le idee abbattono le barriere ».

C’è anche l’assessore regionale al turismo Angelo Berlangieri che rilancia: «La Liguria non è più solo un polo d’attrazione grazie al mare. Il turismo che stiamo impostando con la nuova giunta va nella direzione indicata dal Festival della Mente: grazie alla cultura,grazie Sarzana ed evviva la Liguria».

Matteo Melley, presidente della Fondazione Carispe fa outing: «Sette anni fa non credevo fino in fondo che il Festival della Mente potesse diventare ciò che è sotto gli occhi di tutti, senza Sarzana non esisterebbe. Con Caleo nessuna crisi del settimo anno, il nostro non dico matrimonio, ma“quasi dico” –scherza –, funziona benissimo». Il gran Cerimoniere Giulia Cogoli si allinea: «Siamo un Festival a misura d’uomo in una città a misura d’uomo».



news

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

11-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 gennaio 2021

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news