LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SARZANA. Piazza strapiena, folla e applausi per il professor Salvatore Settis che glissa sul progetto Marinella
CLAUDIO FIGAIA
il Tirreno, 04 settembre 2010

Festival della Mente la partenza ok Moratti in prima fila


Tutto esaurito al Festival della Mente, solo posti in piedi per la lectio magistralis del professor Salvatore Settis sul paesaggio come bene comune; pochissime chances di trovare un posto per gli appuntamenti a pagamento. Comincia dunque bene la kermesse sarzanese, che festeggia il suo settimo compleanno e una ormai salda posizione di vertice - per notoriet e per validit della formula - tra i festival culturali di cui ormai piena la penisola.
Ce labbiamo fatta, dice il sindaco Massimo Caleo cui spetta il compito di aprire la manifestazione sotto il tendone strapieno di piazza Matteotti. Ce labbiamo fatta nonostante i tempi duri per le finanze dei Comuni, ce labbiamo fatta grazie agli sponsor, al supporto della Regione e, soprattutto, grazie ai cittadini che seguono e sostengono il festival. Investire sulla cultura bisogna dice ancora il sindaco, perch fa crescere il territorio in termini di ritorno economico e di immagine. Ma anche, anzi soprattutto, perch ci fa crescere come persone. Penso, prosegue, ai 450 volontari (tantissimi per una cittadina come Sarzana) impegnati nel Festival, ragazzi che respirano latmosfera di questi giorni che entrano a contatto con scienziati, filosofi, intellettuali e poi citano nei loro curricula lesperienza fatta o fanno tesi di laurea sul Festival della Mente....
Arriva in piazza Massimo Moratti, accolto da applausi scroscianti. Il presidente seguir poi lappassionata prolusione di Settis con interesse e ripetuti cenni di assenso.
Applausi anche per Matteo Melley, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia quando dice che il Festival ha superato la crisi del settimo anno e ammette che sette anni fa, alla prima edizione, lui non ci credeva fino in fondo: Era unoperazione da incoscienti, una scommessa. oggi dialoghiamo con i pi importanti festival che stanno facendo rete in tutta Italia.
Ma gli applausi pi convinti sono per Giulia Cogoli, direttrice del Festival, riconsciuta come la vera anima della manifestazione. In queste sette edizioni abbiamo ospitato 200mila persone, portato sul palco 300 relatori. Numeri piccolissimi rispetto allo strapotere televisivo, ma ugualmente importanti per una manifestazione che a misura di Sarzana.
Poi, si parte, con il direttore della Scuola Normale di Pisa Salvatore Settis ad aprire la intensa tre giorni di cibo per la mente. Affronta, il professor Settis, un tema caldo per il territorio sarzanese: quello della distruzione del paesaggio. Ma non fa alcun riferimento ai casi locali: Verr a vedere a rendermi conto di quel che succede a Marinella, accoglier linvito che mi stato fatto. Ma non intendo parlare di ci che non conosco.
Sulla drammatica distruzione del paesaggio italiano, che in Liguria, dice citando vari studi e statistiche, viaggia ancora pi velocemente che nel resto dItalia, Settis non fa per sconti. Solo lautodifesa dei cittadini - chiude amaro - pu salvarci dalla distruzione.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news