LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LAZIO - I piccoli comuni non ce la fanno.
ROMA 04.09.2010 corriere di Rieti



Grido dallarme di Donato Robilotta, presidente dellAssociazione delle Autonomie Locali del Lazio. Scavalcati dal patto di stabilit regionale, il rischio un autunno caldo.





Rapporti da razionalizzare Il Piano di stabilit regionale scavalca troppo spesso i piccoli comuni

Rischiamo di avere un autunno caldo per le gravi difficolt economiche in cui versano i Comuni del Lazio, a partire dai Piccoli Comuni. E' il grido di allarme che lancia il presidente dell'Arall, l'Associazione regionale delle Autonomie Locali del Lazio, Donato Robilotta. E le difficolta dei Comuni - continua Robilotta - rischiano di scaricarsi inevitabilmente sulle famiglie, sulle imprese e sui cittadini, peggiorando lo stato dei servizi essenziali. Il Patto di Stabilit Regionalizzato approvato dalla Regione Lazio, e fortemente voluto dalla Presidente Polverini, senza dubbio una straordinaria opportunit per i Comuni medi e grandi, anche se gli effetti positivi non saranno di immediata ricaduta. Tuttavia, andranno approfonditi alcuni aspetti dell'ipotesi di Patto di stabilit regionale che viene proposta, in quanto molto sbilanciata sulla dimensione provinciale, anche con il rischio di alimentare squilibri territoriali e, in particolare, andranno maggiormente coinvolti i Comuni, gi a partire dalla fase di elaborazione del patto stesso. Secondo Robilotta c' bisogno di attuare importanti riforme nazionali di interesse del sistema locale e regionale e c' bisogno di mettere mano ad urgenti riforme regionali del nostro sistema istituzionale. Penso al riordino territoriale, alle gestioni associate di funzioni e servizi, alle Unioni di Comuni, alle Comunit Montane e ai Consorzi Intercomunali. Ma, penso anche a Roma Capitale e alla Citt Metropolitana, al Federalismo Fiscale, Municipale e Demaniale, ai Servizi Pubblici Locali, ai problemi della Finanza Locale, proprio a partire dal Patto di Stabilit, alla cosiddetta Carta delle Autonomie, alla concertazione e al ruolo del CAL. Per non parlare di una urgente e nuova stagione regionale di trasferimenti di funzioni amministrative. Il sistema delle Autonomie territoriali del Lazio - continua Robilotta - merita finalmente una vera fase costituente regionale sotto il segno della sussidiariet, della semplificazione e della leale collaborazione istituzionale. Si tratta di un Agenda impegnativa, ma ineludibile, rispetto alla quale, le Autonomie Locali del Lazio e le Associazioni che le rappresentano, a partire dall'Arall, faranno la loro parte fino in fondo, non permettendo di essere scavalcate o relegate in un ruolo meramente consultivo. E in questo ci di conforto la sensibilit e l'attenzione che la presidente Polverini ha su questi temi. Ho dato mandato alla Fondazione regionale per le Autonomie Locali del Lazio, Re.Se.T. - ente strumentale dell'Arall e della Regione - di programmare per le prossime settimane, gli Stati Regionali delle Autonomie Locali del Lazio: un'occasione per ritornare finalmente al confronto e all'elaborazione sui temi delle Istituzioni regionali



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news