LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma Capitale, altolà della Polverini No ai super poteri del Campidoglio
GIOVANNA VITALE
MARTEDÌ, 07 SETTEMBRE 2010 LA REPUBBLICA - Roma





La Regione rischia la serie B. "Ora un vertice con Alemanno"



Non va giù a Renata Polverini quell´elenco sterminato di super-poteri, contenuto nella bozza di decreto ribattezzata "Alemanno-Calderoli", che la riforma sul federalismo assegnerebbe alla capitale a scapito innanzitutto della Regione e, in subordine, della Provincia di Roma: urbanistica, ambiente, trasporti, commercio, sviluppo economico, persino protezione civile, lasciando alla Pisana le sole prerogative sulla sanità.
L´altolà della presidente, per nulla disposta a perdere il "controllo" di Roma col risultato di governare una regione di serie B, era arrivato già all´indomani delle indiscrezioni trapelate sul Turc (il Testo unico su Roma capitale) approntato dal ministro leghista con la collaborazione del Campidoglio: «Roma non sarà isolata dalla sua regione», aveva tuonato a fine agosto. Non è dunque un caso che abbia deciso proprio ieri, primo giorno utile dopo la pausa estiva, di inaugurare il tavolo tecnico sul federalismo con i cinque presidenti delle province laziali (Zingaretti e Melilli del Pd; Meroi, Iannarilli, Cusani del Pdl) e alcune «figure professionali che ci aiuteranno nelle decisioni politiche che dovremo prendere». Ovvero un paio di esperti di diritto costituzionale pronti a confortare la tesi della governatrice: è impossibile devolvere al Comune con legge ordinaria competenze che la Carta attribuisce alla Regione. Altro che abdicare alle proprie funzioni: «Il Lazio si vuole candidare a guidare il processo delle riforme istituzionali di cui il nostro Paese ha bisogno», ha insistito Polverini, intenzionata a seguire insieme alle province «la questione di Roma Capitale, che dobbiamo valutare tutti assieme per rendere le amministrazioni più vicine alle esigenze dei cittadini».
Chiaro il messaggio: «Come lo stesso sindaco ha già detto nei giorni scorsi, il testo che è circolato è molto vecchio e peraltro va molto oltre quello che la stessa delega aveva stabilito», ha spiegato l´ex sindacalista. «Con Alemanno ci incontreremo nei prossimi giorni per stabilire insieme, in maniera collaborativa, con il sostegno del consiglio, della giunta ma anche delle province, quali sono le materie che la Costituzione e la delega stabiliscono abbiano a che fare con il ruolo di Roma Capitale». Uno stop bello e buono. Subito evidenziato dal capogruppo dell´Idv Vincenzo Maruccio che, dopo aver ricordato «gli enormi rischi di accentramento di poteri e di svuotamento di competenze amministrative degli altri enti locali poste dalla bozza», attacca: «Oggi la Polverini è finalmente intervenuta, aprendo di fatto una frattura con il sindaco Alemanno. Ci auguriamo che ora si apra una discussione seria nelle assemblee di Comune, Regione e province per giungere a un progetto di riforma condiviso ed equo». E «un maggiore coinvolgimento» della Pisana chiede anche l´udc Rodolfo Gigli, invitando «il presidente Abbruzzese a convocare, quanto prima, una sessione straordinaria del consiglio».



news

24-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news