LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO - San Maurizio, 13 anni di lavori costati 1 milione e 300 mila - Diecimila metri di affreschi Milano ritrova la sua Sistina
ANNA CIRILLO
MERCOLEDÌ, 08 SETTEMBRE 2010 LA REPUBBLICA Milano





I milanesi e i turisti potranno adesso ammirare tutto lo splendore degli affreschi cinquecenteschi che ricoprono, non lasciando scoperto nemmeno un centimetro di muro, la chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore in corso Magenta. Il restauro - voluto dal Comune e quasi completamente concluso (restano fuori solo alcune piccole parti) - ha ridato luce e colore ai 10 mila metri quadrati di dipinti che rivestono integralmente la struttura architettonica. «È la testimonianza più importante della pittura lombarda del ‘500» spiega la restauratrice Paola Zanolini, artefice dei lunghi lavori, sponsor la Banca Popolare di Milano che dal 1997 ha finanziato l´operazione con un milione e trecentomila euro.
I restauri presentati ieri dal sindaco Moratti e dall´assessore alla Cultura Finazzer Flory riguardano la volta e la parte del coro delle monache benedettine: dalla clausura potevano da qui seguire la messa. La chiesa, infatti, è divisa in due: nasconde dietro il muro sul fondo, che sembra chiuderla, questa seconda parte del coro, a cui si accede da una porta laterale all´altare. È qui che si tengono i concerti della bella rassegna di musica di San Maurizio. I due spazi hanno la stessa ampiezza e sono entrambi totalmente affrescati con un ciclo di decorazioni che ne fanno un piccolo capolavoro di arte rinascimentale lombarda. E non è stato facile riportare a galla tanta bellezza, far riesplodere colori oscurati da anni, resi neri da una patina di smog e non solo. Lo si è fatto con la pulitura ad impacco, spiega ancora la Zanolini. «Entrare qui era come entrare in una scatola nera perché negli anni sono stati dati sugli affreschi fissativi soprattutto organici, fatti di grassi, di burro, di uova. Donano splendore al colore ma poi, nel tempo, diventano scuri. Sono servite molte analisi per capire come ripulire i dipinti senza compromettere lo strato pittorico sottostante, piuttosto fragile».
Fra pochi mesi sarà riaperta anche la porta di collegamento tra la chiesa e l´adiacente museo Archeologico, che ha sede nell´ex monastero di San Maurizio. Museo che si appresta a raddoppiare la superficie a febbraio, con l´ampliamento in via Nirone. Mentre l´assessore Finazzer sta preparando un percorso turistico archeologico che racconti, attraverso 14 siti, la Milano imperiale romana che ha avuto inizio proprio qui, tra corso Magenta e via Brisa. Un percorso il più possibile pedonale. L´assessore ha appoggiato la richiesta di monsignor Paolo Cortesi, parroco di San Maurizio, al sindaco Moratti: chiudere al traffico via Luini per preservare la chiesa.



news

11-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 gennaio 2021

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

Archivio news