LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - URBANISTICA. Piombino ora respira L’incognita è Talamone
Alessio Gaggioli
CORRIERE FIORENTINO 8 set 2010 Firenze




I due progetti

L’annuncio della revisione del masterplan dei porti forse aveva fatto preoccupare il sindaco sbagliato, Gianni Anselmi di Piombino, che qualche settimana fa, lette le dichiarazioni dell’assessore Marson, non aveva risparmiato critiche. Ieri Marson ha tranquillizzato Piombino dove in autunno dovrebbe essere indetta la gara per la realizzazione del nuovo porto che sarà come diviso in due: una parte riservata all’ormeggio delle grandi barche (dai 12 ai 40 metri e anche di più), circa 500-550 posti, e una dimensione più « leggera » , con quasi 700 posti per le imbarcazioni di piccole dimensioni.

Dietro al porto «leggero», dieci ettari (il 50% copribili) su cui è prevista la realizzazione dei capannoni per la cantieristica. Un intervento pesante, ma che segue anche il principio di riuso su cui Marson ha detto di non essere preoccupata. «Con l’assessore ci siamo parlati dopo quelle dichiarazioni e abbiamo chiarito quello che era un equivoco — spiega Anselmi — Leggere sui giornali dei mutati orientamenti della Regione sui porti qualche reazione, da parte non solo mia, era ovvio che si scatenasse. Ma, ripeto, ci siamo spiegati e non c’è mai stato nulla di personale. Tra l’altro la nuova impostazione della Regione mi trova concorde».

Marson, piuttosto, nell’intervista di ieri si è detta preoccupata per un altro intervento: il porto di Talamone, che ha ottenuto il via libera dalla Regione dal punto di vista della pianificazione, ma su cui deve essere ancora prodotto il relativo regolamento urbanistico. Chissà che il nuovo masterplan del porti possa modificare qualcosa in un progetto molto contestato dai comitati e dalle associazioni ambientaliste come Legambiente e Wwf che temono «la colata di cemento».

Talamone fa parte del Comune di Orbetello, sindaco il ministro Altero Matteoli, irraggiungibile ieri perché impegnato in Consiglio dei ministri. Il progetto pubblicizzato sul sito della società Cala de’ Medici servizi lo definisce un «porticciolo gioiello». E spiega che l’approdo turistico occuperà uno specchio acqueo protetto di superficie complessiva di circa 128 mila metri quadri. Una struttura con 573 posti per barche di una lunghezza compresa tra i 10 e 40 metri.



news

24-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news