LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VITERBO - Intonaco copre capolavoro dell’arte. Le Witt. Il Comune subito in campo.
10.09.2010 - corriere di Viterbo

In evidenza
Stalking e minacce: resta in carcere.

L’ex agente immobiliare ritenuto pericoloso dal giudice.

L’appello di Gian Maria Cervo, direttore artistico di Quartieri dell’arte, per un dipinto di Le Witt. Il Comune subito in campo per recuperare l’opera di elevato valore.

Bianco totale L’interno e la volta della chiesa degli Almadiani completamente intonaca di una tinta bianca

Tesori nascosti alla ex chiesa degli Almadiani: l’assessore Guerriero raccoglie l’appello di Gian Maria Cervo. “Abbiamo raccolto con piacere l’appello lanciato da Gian Maria Cervo riguardo la necessità di recupero, nella ex chiesa degli Almadiani, di un capolavoro di Sol Le Witt e ci siamo subito attivati perchè l’opera possa essere recuperata”. Questa la dichiarazione dell’assessore alla cultura Vito Guerriero, in merito alla segnalazione del direttore artistico di Quartieri dell’Arte. Secondo quanto evidenziato da Gian Maria Cervo un grande affresco di Sol Le Witt, uno dei padri dell’arte concettuale e minimalista, morto a New York a 78 anni, realizzato nell’ex chiesa degli Almadiani a Viterbo, è stato improvvidamente coperto da uno strato di vernice bianca. L’opera, secondo gli esperti, ha un valore commerciale di oltre un milione di e uro. “ Le Witt - racconta Cervo - venne a Viterbo insieme con un gruppo di artisti, tra i quali Kounellis e Buren, per rendere omaggio ad un giovane collega viterbese scomparso prematuramente. Nella ex chiesa degli Almadiani - aggiunge - realizzarono straordinarie opere. Alcune furono rimosse, mentre altre, come l’affresco di Le Witt restarono. Purtroppo, per ignoranza e scarsa sensibilità fu fatto ricoprire dall’assessore alla cultura dell’epoca ” . Sol Le Witt, artista internazionale di grande fama, legato a vari movimenti tra cui l'arte concettuale e il minimalismo, è famoso a livello mondiale per i suoi Wall drawings e le sue strutture, basate su semplici forme geometriche. “Abbiamo preso già contatti con la sovrintendenza ai ben artistici - spiega ancora l’assessore Guerriero -, e la responsabile, dottoressa Cantone, ci ha indicato la prassi da seguire: abbiamo già inoltrato la richiesta per effettuare dei saggi esplorativi al fine di verificare in che stato è l'affresco di Le Witt, per poi procedere alla rimozione dell'intonaco e al ripristino del prezioso capolavoro, in modo da renderlo fruibile a tutti. Ringrazio Gian Maria Cervo per la sua sensibilità e attenzione, che ci permetterà di recuperare un'opera tanto pregevole dell'arte contemporanea e restituirla alla cittadinanza”. Gian Maria Cervo, ha documentato l’accaduto con un video in cui Le Witt è ripreso mentre realizzava l’affresco nella sala degli Almadiani, le cui pareti, oggi, sono inesorabilmente bianche. Ora, un gruppo di artisti ha chiesto al comune di Viterbo e alla soprintendenze ai beni artistici di riportare alla luce l’opera di Le Witt, le cui sculture e i dipinti geometrici e allegramente colorati hanno assunto uno spazio importante nell’arte contemporanea americana

http://www.corriereviterbo.it/news.asp?id=46


news

24-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news