LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Vittorio Sgarbi: "Sì alle trivelle in Sicilia"


Mentre si cercano energie alternative e rinnovabili per salvare l'ambiente, Sgarbi autorizza le ricerche di petrolio in provincia di Trapani. A sostegno della sua tesi ha invitato a Salemi lo scienziato Kutchorev: "La presenza degli idrocarburi è ancora enorme e inesauribile".


Venerdi 10 Settembre 2010 - Dal territorio

Che Vittorio Sgarbi vada controtendenza non è una novità: anche adesso, in un momento in cui si moltiplicano i disastri ambientali causati da incidenti a piattaforme petrolifere e si ripongono speranze nelle energie rinnovabili per salvare l'ambiente, lui - il sindaco di Salemi (Trapani) - decide di puntare sul petrolio. Non è passato molto tempo da quando Legambiente ha diffuso i dati di uno studio dai quali risulta che quella del Mar Mediterraneo è una delle aree maggiormente a rischio a causa del petrolio, eppure Sgarbi ha deciso di autorizzare la ricerca di petrolio in provincia di Trapani, dichiarando che "un futuro all'avanguardia nell'approvvigionamento di gas metano renderebbe la Val di Mazara ricca, offrendo una risposta a quanti hanno sfigurato il paesaggio con le pale eoliche e - non paghi - vogliono ulteriormente umiliarlo con i pannelli fotovoltaici".

A sostegno della sua tesi ha invitato lo scienziato russo Vladimir Kutcherov, professore al Royal Institute of Technology di Stoccolma, alla conferenza che si è svolta questa mattina nei saloni del castello normanno svevo, dal titolo "La minaccia all'integrità del paesaggio e le energie rinnovabili". Kutchorev è infatti autore di una teoria secondo cui "il magma della profondità della terra reagisce con l'idrogeno generando idrocarburi. Come dimostrato dai test, in condizioni estreme di calore e di pressione, ossidi di ferro, carbonato di calcio e acqua si convertono in metano". Basterebbe quindi identificare i "canali di migrazione sotto la superficie terrestre per poter trivellare con la certezza di sviluppare uno scenario nuovo per la produzione energetica del XXI secolo". Per lo scienziato russo, sole e vento "di cui tanto si favoleggia" non rappresentano una valida alternativa al petrolio; inoltre "le profezie apocalittiche sull'imminente prosciugamento dei giacimenti petroliferi sono sbagliate. Proprio le rigorose indagini scientifiche sull'origine abiogenica confermano che la presenza degli idrocarburi sulla terra è ancora enorme e inesauribile".





http://www.ilgiornaledellaprotezionecivile.it/index.html?pg=1&idart=1859&idcat=3


news

26-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news