LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Resca: «Lo Stato non ce la fa largo a imprese e sponsor»
f.m.
Il Mattino 11/9/2010

La prospettiva: «Aumentati del 12% i visitatori dei siti minori della Campania. Indispensabile occupare i giovani»

L'intervista. Il direttore dei Beni culturali: «Per salvare i nostri tesori indispensabile renderli fruibili»

La sinergia tra le istituzioni pubbliche e l'impresa privata è di strategica importanza per la difesa del nostro patrimonio storico-culturale. «In Campania, poi, la collaborazione mi sembra assolutamente irrinunciabile. In una regione tanto ricca di giacimenti culturali, lo Stato non può fare da solo per avviare progetti concreti di sviluppo per un patrimonio tanto prezioso», spiega il professore Mario Resca, direttore generale del ministero per la valorizzazione dei Beni Culturali. Ma perché monumenti come la Piscina Mirabilis restano chiusi, da sempre, e trascurati? «Le ragioni sono tante, i problemi si sono accumulati nel corso degli anni, anche perché lo Stato non può da solo fronteggiare le spese perla degna manutenzione di un patrimonio così importante». Nei Campi Flegrei troppi monumenti sono paralizzati... «Conosco bene, purtroppo, le difficoltà affrontate ogni giorno dalle Soprintendenze per la tutela dei beni storici di questo territorio e delle tante altre zone pi belle della Campania. D'altra parte tutela significa fruizione. Ecco perché dobbiamo cercare di far vivere i nostri monumenti». Con l'aiuto dei privati? «Certamente. Con la collaborazione preziosa delle società di gestione, degli sponsor, degli imprenditori. Non c'è altra strada da seguire per salvare i valori della nostra storia e avviare processi concreti di sviluppo economico». Ma i progetti stentano a decollare, mentre tanti giovani restano disoccupati... «Appunto. I piani di collaborazione con le Soprintendenze sempre più saranno decisivi per offrire nuovi sbocchi di lavoro ai giovani disoccupati e aprire le porte della nostra storia a fasce sempre pi consistenti di turisti e visitatori». Che fine ha fatto l'accordo dl programma sottoscritto tre anni fa dal ministero con la Regione e gli enti territoriali? «Pur fra mille difficoltà si sta tentando di attuano. Non c'è dubbio che la massima collaborazione sia indispensabile, fra le istituzioni e i gruppi privati disponibili». Il ministero fu accusato dalla Regione per il mancato decollo della Scabec. Come stanno realmente le cose? «Non posso esprimermi su aspetti che non conosco. Credo di poter escludere, tuttavia, qualsiasi responsabilità del ministero in tal senso». Chi dovrebbe impegnarsi di più per la valorizzazione del nostro patrimonio storico-culturale? «Tutti. Il problema mi sembra d'importanza primaria, ripeto. Nessun Paese al mondo ha la fortuna di avere giacimenti culturali tanto diffusi e preziosi. Sono ottimista, però: nonostante le difficoltà organizzative, nell'ultimo anno abbiamo registrato il dodici per cento in più di visitatori nei nostri musei. E anche la coscienza dell'opinione pubblica per la difesa dei beni culturali mi sembra decisamente aumentata, soprattutto fra i giovani».



news

22-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news