LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LIGURIA - GENOVA - CARLO FELICE: dura lettera del Soprintendente in risposta al Sindaco
IL SECOLO XIX 12/09/2010

Fossati? Una forzatura allo statuto


Scintille sul manager voluto da Garrone. Pacor: Vincenzi chiarisca quali sono le mie funzioni

francesco margiocco


IO e Marta Vincenzi siamo d'accordo su tutto. Cos dichiarava, intervistato tre giorni fa, il nuovo sovrintendente del Carlo Felice, Giovanni Pacor, smentendo le voci su presunti disaccordi con il sindaco. Dietro le quinte, per, Marta Vincenzi e Giovanni Pacor non sembrano d'accordo su tutto. A giudicare dalla lettera che il sovrintendente ha scritto venerd al sindaco sono, anzi, divisi su un punto fondamentale: la gestione del teatro. Dove il sovrintendente Giovanni Pacor affiancato, caso unico in Italia, da un "direttore di staff", Renzo Fossati.
La nomina di Fossati, uomo di fiducia dell'imprenditore e consigliere d'amministrazione del teatro Riccardo Garrone, , scrive Pacor un'evidente forzatura dello statuto. Forzatura che crea immaginabili problematiche nella concreta gestione del teatro. A luglio il consiglio d'amministrazione del Carlo Felice, presieduto dalla Vincenzi, aveva nominato Fossati con l'incarico di gestire le "risorse umane" e le "relazioni industriali" del teatro. Due compiti, stando allo statuto del teatro, del sovrintendente. Pacor si era rifiutato di firmare le deleghe necessarie per la nomina di Fossati. Ma il consiglio d'amministrazione, il 26 luglio, aveva aggirato l'ostacolo cooptando Fossati, che da allora membro del cda, e conferendogli direttamente i poteri.
Nella sua lettera al sindaco - inviata per conoscenza al direttore d'orchestra Fabio Luisi oltre che ai revisori dei conti, ai sindacati, e a tutto il consiglio d'amministrazione del Carlo Felice - Pacor ripercorre l'episodio. Insiste su un punto: il ruolo, non chiaro, di Fossati. E conclude con l'invito a fornirgli precisi dovuti chiarimenti per quanto attiene alle funzioni pertinenti al sottoscritto e a quelle che il consiglio d'amministrazione ha unilateralmente ritenuto di trasferire al manager consigliere.
Quella di Pacor la risposta alla lettera che, il 7 settembre, gli aveva scritto Marta Vincenzi. Chiedendogli pubblicamente - anche la lettera del sindaco era inviata per conoscenza a Luisi, sindacati e cda - di elaborare con urgenza il piano industriale necessario per la rifondazione del teatro. Piano che, le abbiamo chiesto in sede di colloquio e che non deve limitarsi allo schema di massima che Lei ci ha presentato.
Secca la replica del sovrintendente: Devo respingere, e con fermezza, che possano essere riferite al sottoscritto le censure che paiono trasparire dalla Sua lettera. La quale fa riferimento ad asseriti poteri che mi sarebbero stati conferiti verbalmente. E devo ribadire, sempre con fermezza, la necessit che si chiarisca quanto prima il rapporto delle funzioni tra il sottoscritto e il dottor Fossati.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news