LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SAN GIOVANNI LUPATOTO. Il sindaco presenta il piano per riqualificare il territorio
Domenica 12 Settembre 2010 PROVINCIA Pagina 25 l'arena

Mercoledì l’incontro con cittadini, associazioni ed esponenti delle attività economiche




Zerman: «Occorre privilegiare l’edilizia di qualità con zone verdi e servizi». Rispettato il Pat di Taioli con alcune modifiche

La giunta guidata da Fabrizio Zerman procede verso la realizzazione del nuovo piano di assetto del territorio. Una ulteriore tappa di avvicinamento è fissata per la settimana prossima. Mercoledì alle 18.30, nell’ex chiesa di Pozzo, il sindaco e l’assessore all’edilizia privata Giancarlo Rigo illustreranno ai cittadini, agli esponenti delle attività economiche e alle associazioni la prima fase di attuazione del Piano degli interventi.
Dice Zerman: «L’incontro sarà un momento di illustrazione alla cittadinanza del cosiddetto “piano del sindaco” ovvero i contenuti pratici ed esecutivi del piano di assetto del territorio, cioè le nuove regole urbanistiche per riqualificare e trasformare le aree residenziali e produttive, per rivedere la viabilità, per recuperare aree verdi nei quartieri più popolosi».
Precisa il sindaco Zerman: «All’interno del Piano degli interventi, l’amministrazione comunale privilegerà quei privati che hanno già proposto degli accordi che prevedono dei benefici a vantaggio della collettività, sia che questi consistano in opere pubbliche sia in denaro. San Giovanni Lupatoto è uno dei pochi e primi Comuni nel Veneto che ha avviato la redazione dei Piani degli interventi. Si tratta di una parte della nuova legge urbanistica regionale».
Chi pensa a praterie vergini dove costruire condomini e case a schiera ha sbagliato previsioni e conti.
Il sindaco ci tiene a mettere in evidenza il fatto che il territorio lupatotino non consente espansioni indiscriminate. Aggiunge infatti: «Il territorio a disposizione è pochissimo e quindi va impiegato bene. Se da un lato è vero che non si può fermare l’edilizia, tanto che anche la passata amministrazione guidata dal sindaco Taioli aveva previsto l’espansione, è altrettanto vero che occorre privilegiare l’edilizia di qualità con zone verdi e servizi a disposizione dei cittadini. Gli accordi con i privati dovranno consentirci di raggiungere questi obiettivi».
Il piano degli interventi, secondo quanto anticiperà il sindaco mercoledì, rispetterà abbastanza, sostanzialmente, le previsioni del Pat di Taioli attraverso una realizzazione articolata comunque nel tempo.
«Ci saranno però alcuni cambiamenti importanti, come la soppressione della circonvallazione esterna di Raldon e la riduzione dei volumi edificabili previsti in alcuni quartieri. Oggi una quantificazione del taglio di volumi non è ancora precisamente determinabile, anche perché dobbiamo prima chiudere il discorso degli accordi con i privati. La linea ispiratrice resterà comunque quella di privilegiare i volumi residui previsti dal piano regolatore».
Un fardello, quello dei vecchi volumi del Prg, quantificabile in poco meno di 300 mila metri cubi, che neppure Taioli, nel suo Pat, aveva potuto ignorare, trattandosi di volumetrie già previste nel documento di programmazione urbanistica vigente.
Durante l’incontro di mercoledì saranno spiegati nel dettaglio gli obiettivi che l’amministrazione comunale intende perseguire nel capoluogo e, in particolare, nelle frazioni di Raldon e Pozzo-Camacici.
I cittadini e gli operatori economici avranno trenta giorni di tempo dal momento dell’assemblea pubblica per presentare le eventuali osservazioni sulle strategie complessive dell’amministrazione comunale relative al nuovo piano urbanistico.
Il documento sul Piano degli interventi può essere consultato sul sito internet del Comune all’indirizzo www.comune.sangiovannilupatoto.vr.it.



news

21-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news