LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Milano. Per il Museo del 900 ottanta candidati direttore
Armando Stella
Corriere della Sera – Milano 13/9/2010

Il Comune cerca un responsabile per l'Arengario

Il Comune ha indetto un concorso pubblico per scegliere il direttore del Museo del Novecento all'Arengario, la figura che dovrà gestire l'atto fondativo del palazzo dell'arte. «Si sono presentati oltre 80 candidati, ne abbiamo selezionati una cinquantina». Il posto fisso è in piazza Duomo: un incarico da 2 mila euro netti al mese. Gli esami scritti si svolgeranno il 15 e il 16 settembre, e la commissione dovrà decidere in fretta: il Museo sarà inaugurato a metà novembre. Il Museo del Novecento è il maggiore investimento culturale della giunta Moratti: un'operazione da io-w milioni di euro.

L'assessore Finazzer: un distretto per l'arte in piazza Duomo

Hanno doppie e triple lauree, sono funzionari, professionisti stimati, studiosi, autori di libri, ma arrivano da tutta Italia per la prova di maturità: «Si sono presentati oltre 80 candidati, ne abbiamo selezionati una cinquantina». Il Comune ha indetto un concorso pubblico per scegliere il direttore del Museo del Novecento all'Arengario, il manager che dovrà gestire l'atto fondativo del palazzo dell'arte e «istituire un rapporto stretto e virtuoso con il pubblico». Il posto fisso è in piazza Duomo: un incarico da 2 mila euro al mese. Gli esami scritti si svolgeranno il 15 e 16 settembre, alla scuola dei vigili urbani di via Boeri, e la commissione dovrà decidere in fretta: il Museo sarà inaugurato a metà novembre. Il primo successo, osserva l'assessore Massimiliano Finazzer Flory, sta nei numeri della vigilia: «Il progetto è entusiasmante, ha attratto decine di intelligenze che vogliono indagare il legame tra modernità e contemporaneità». La selezione sarà tosta e contestualmente definirà la graduatoria per la successione a Sandrino Schiffini, alla Gam di via Palestro: il direttore va in pensione. Il Museo del Novecento, eredità dell'era Albertini, è il maggiore investimento culturale della giunta Moratti: un'operazione da 10-20 milioni di euro. Il cantiere, avviato l'11 giugno 2007, è ormai concluso: gli architetti Italo Rota e Fabio Fornasari hanno scavato l'edificio anni Trenta e ricostruito uno spazio moderno, flessibile, quattromila metri quadri ridisegnati per ospitare 350 opere delle collezioni civiche. Il percorso si aprirà con «Il Quarto Stato» di Pellizza da Volpedo (che potrà essere ammirato anche senza biglietto); al primo piano saranno esposte la collezione Jucker (con Picasso e Modigliani) e i futuristi; il secondo sarà votato ai classicisti di «Novecento» e agli astrattisti; l'arte informale e concettuale occuperanno il terzo livello (con Burri e Kounellis), mentre l'Arte povera chiuderà la visita al secondo piano di Palazzo Reale, collegato all'Arengario da un ponticello. Punti di forza: i focus su De Chirico, Fontana e Morandi. Dietro l'operazione, «poco visibile, ma fondamentale - dice Finazzer - c'è lo straordinario lavoro svolto dalla commissione scientifica e da Marina Pugliese». Davanti, l'obiettivo di portare nel distretto artistico di piazza Duomo oltre 200 mila visitatori l'anno: «Il Museo, con Palazzo Reale, può offrire un'intera giornata culturale tra collezione permanente, mostre, caffè letterario, ristorante, bookshop e cinema». La sala-proiezioni è in cima all'Arengario. Aspetta solo un direttore.



news

26-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news