LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

GENOVA - L´arte in alto, come i panni stesi Così la sfida di Santa Brigida
GIOVEDÌ, 16 SETTEMBRE 2010 LA REPUBBLICA - Genova

Margini: «Spazi sociali da ricreare, ma ancora incognite: cosa fare di Sant´Elena?»

Due sabati di eventi culturali per convincere genovesi e turisti che il Centro Storico da vivere è anche questo


IL FATTO è che per vent´anni e più via Pré è rimasta inscatolata tra la sua leggenda di angiporto violento e romantico alla marsigliese, e la realtà di una zona impacchettata tra i cantieri e la disperazione dei volti scuri che via via andavano a starci, in attesa di quella rinascita, di quel futuro che ora che le piazzette sono riaperte, che qua e là passa anche il sole, sembra così difficile far decollare. «perché molti genovesi sono convinti che il Centro Storico finisca, in realtà a Fossatello, e dopo chissà cosa c´è» sospira Maurizio Susini, ristoratore e presidente del consorzio Vivere Santa Brigida. E proprio i Truogoli di Santa Brigida, la via più breve tra via Balbi e il Museo del Mare, passando per via Pré (se solo finalmente qualcuno ci mettesse un cartello che lo indica), lanciano la sfida. Quella di una doppia giornata di eventi - la prima, quella di sabato 18, dal titolo non casuale di Pre-visioni, dedicata alla fotografia e all´arte digitale, e la seconda, sabato 25, alla poesia - perché sia la cultura a rilanciare questa zona. Perché, come spiega Mario Margini, assessore ai lavori pubblici, la volontà è quella di "recuperare spazi di vita nel Centro Storico, in un´area che però, rispetto a quanto ci aspettavamo, ha avuto un recupero più lento del previsto. Parlo soprattutto della Biblioteca Universitaria nell´ex hotel Columbia, e il complesso della Commenda. E poi c´è la vicenda di piazzetta Sant´Elena: l´abbiamo riqualificata, abbiamo spostato altrove il mercato di Shanghai. Ma ora resta da decidere cosa farne, io sono convinto che dovrebbe ospitare un mercatino di natale, ma gli operatori non rispondono. E allora? Lo chiederemo a tutti, musei, associazioni, negozianti: tra un paio di mesi vorremmo avere almeno le proposte tra cui scegliere».
Tra Pré e Santa Brigida le attività ci sono, conferma Claudio Oliva, direttore dell´Incubatore di imprese, e molte si sono anche rinnovate, irrobustite: certo, qualcuna va bene e si è fatta un nome, altre hanno segnato il passo. Ma è la cultura la sfida per far venire gente, riportare Pré e Santa Brigida ad essere i luoghi vivi che erano, con meno malavita e più buona vita. Da qui l´impegno dell´associazione ArtCommission, che ha coordinato e seguito gli eventi, che mirano a portare tra le antiche strade e piazze le suggestioni della fotografia e della videoart, con mostre, laboratori per i bambini (impegnati anche a far "vivere" i loro disegni. E "Appendere l´arte", una delle iniziative (fino al 25 settembre) prevede proprio di appendere tra le case, come striscioni o come panni stesi, le opere di un gruppo di artisti visuali (Anna Candeli, Virginia Monteverde, Adriana Desana, Patrizia Del Papa, Pietro Pizzorni, Mariolina Rubini, Bernadetta Pisano, Aldo Celle, Laura Sezzi, Diana Lapin, Remo Giatti), tutti a vario titolo coinvolti anche nelle Pre-visioni di sabato. Dove un ruolo importante lo gioca anche la musica, quella dei gruppi Hip hop e quella digitale; fondamentale, anche in questo caso, la collaborazione con la Casa della Musica, alla Darsena. Un continuo rimando di idee e di persone, a monte e a mare di Pré, perché riparta anche il flusso della gente, che si affacci oltre la breve gradinata sotto il portico affacciato su Balbi, e scenda giù, fino al mare che c´è oltre le case.



news

22-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news