LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Editoria. L'Electa all'assalto dei bookshop
Pierluigi Panza
Corriere della Sera 16/9/2010

Accordo con la francese Rmn per controllare i musei

La casa editrice Electa (gruppo Mondadori), e la Réunion des Musées Nationaux, uno dei principali operatori commerciali in Francia e in Europa nel settore della cultura con un fatturato superiore a 100 milioni di euro e oltre mille dipendenti hanno definito un accordo per la realizzazione di una joint venture paritetica finalizzata alla gestione dei servizi bookshop nei musei e nei siti archeologici dello Stato italiano. E’ una risposta all'avanzata di altri specialisti nel settore e può essere letta anche nel quadro delle decisioni assunte dal direttore della Valorizzazione, Mario Resca, che ha abrogato la legge 222 del 2007 sull'affidamento integrato nella gestione dei musei. Ovvero ha abrogato la necessità di gestire bar, ristoranti, bookshop... dei musei con un'unica società «integrata» che provvedesse a tutto. La soppressione fa sì che non sia più obbligatorio integrare tutti i servizi insieme, ma che si possa dividerli per gruppi tipologicamente compatibili. Questo spinge i grandi editori non più a cercare «accordi» con catering e ristoranti di zona, bensì ad aggregarsi tra loro per assicurarsi più bookshop possibili. Anche da queste logiche nasce l'accordo della Electa con Réunion des musées nationaux (Rmn), forse il maggiore distributore al mondo di prodotti editoriali e oggettistica grazie alle oltre 40 «librairies boutiques» gestite, tra le quali quella del Louvre. Rmn è anche parte del progetto Louvre Abu Dhabi e nel 2009 ha organizzato 28 mostre, tra cui «Picasso et les Maitres» a Parigi, che con 800.000 visitatori e 94.000 cataloghi venduti è stata una delle maggiori esposizioni realizzate. «E’ evidente, lo dicono i dati, che esiste un ritardo, a livello di best practice nei servizi museali, tra quanto esprime e offre il mercato italiano e quelli europei», dichiara Martin Angioni, amministratore delegato di Electa. «Per questo motivo, confidando nelle importanti potenzialità di sviluppo che offre il patrimonio storico artistico del nostro Paese, Electa ha deciso di condividere con un partner, che riteniamo essere il pi qualificato, questa fase cruciale per il nostro settore».



news

22-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news