LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Fai la cosa giusta adotta un’opera d’arte ferita
Nazione – Carlino – Giorno 17/9/2010

Mostra-appello dagli organizzatori del Premio Rotondi. A Sassocorvaro 20 Madonne danneggiate dal terremoto in Abruzzo


Sassocorvaro (Pesaro e Urbino). Le Madonne da adottare sono venti. In realtà sono altrettante opere d'arte a sfondo religioso della zona de L'Aquila, mutilate o danneggiate dal terremoto, che possono essere restaurate attraverso la mostra-appello organizzata dall'Arca dell'Arte, che ogni anno organizza il Premio Rotondi. Quest'anno oltre a premiare illustri personaggi che si sono distinti nell'attività di tutela e recupero di opere d'arte, si è voluto allargare il tiro. Attraverso una mostra in corso alla Rocca Ubaldinesca ed un apposito sito internet si propone un'adozione di opere d'arte. «L'idea dell'asta per le adozioni ci è venuta racconta Salvatore Giannella andando a visitare l'ospedale da campo delle opere d'arte attrezzato in Abruzzo dopo il terremoto. Abbiamo scelto 20 madonne ferite che sono in mostra a Sassocorvaro». L'adozione può variare a secondo delle necessità del recupero da 1500 a 20mila euro. Ottavio Missoni ha scelto di finanziare il restauro della Trasfigurazione di Cristo, una tela di fine Seicento che era nella Chiesa di S. Giusta all'Aquila. La famiglia Nicola di Aramengo, in provincia di Asti, che gestisce il più importante centro di restauro d'arte privato d'Europa, si occuperà direttamente di un'opera da 20mila euro. La famiglia Rossi di Sassocorvaro, che quella notte ha perso la figlia Michela, ingegnere spaziale, si farà carico di un'altra. «Tra le opere colpite dal sisma - aggiunge Salvatore Giannella - c'è anche una statua di S. Emidio che è il protettore dai terremoti». Molto venerato nell'ascolano e nella zona di Avezzano nell'occasione dell'aprile 2009 dev'essersi distratto, visto che non solo c'è stato il terremoto ma la statua ha perso tre dita della mano benedicente.
L’operazione-adozione legata al Premio Rotondi è servita anche a ribadire il ruolo avuto dalle Marche nei soccorsi nel post terremoto d'Abruzzo. «Il laboratorio di restauro dell'Università di Urbino - spiega Giannella - diretto dal professor Bruno Zanardi ha ultimato il recupero dell'Adorazione dei pastori proveniente da Calascio». Se n'è parlato in occasione dell'inaugurazione, anche con Anna Maria Reggiani, direttrice regionale dei Beni culturali d'Abruzzo, che sarà tra coloro che riceveranno, il 25 settembre, il Premio Rotondi insieme a Ahmet Haluk Dursun (direttore del Museo di S. Sofia a Istanbul), Alessandro Giacomello (Scuola di restauro del Friuli), Gabriele Miconi (Vigili del fuoco de L'Aquila), Ilaria Dagnini Brey (scrittrice), Alessandro Marcucci Pinoli (pesarese, inventore dell'hotel-museo d'arte) e, alla memoria, Susanna Agnelli.



news

26-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news