LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma. Centro storico, la carica selvaggia dei camion bar
Valeria Forgnone
La repubblica - Roma 18/9/2010

I furgoncini snack, molti di proprietà dei Tredicine, non hanno regole: sulle strisce pedonali o davanti ai monumenti

Camion-bar, invaso il centro storico in sosta vietata nelle piazze più belle




VALERIA FORGNONE
«Un panino? Costa 4 euro. Pizza? Conviene, al forno paghi 12 euro al chilo, qui 8». Sorride il bengalese, dietro il bancone del "suo" camion bar, in cima a Trinità dei Monti. Cerca di catturare più clienti, soprattutto turisti, vendendo sandwich, bottigliette d´acqua a 2 euro e coni gelato a 2,50. Basta fare un giro il centro, costeggiare i monumenti, per contare decine di furgoncini-snack che invadono le piazze più belle della città, appostati dove la sosta è vietata.(segue dalla prima di cronaca)
Sulle strisce pedonali a piazza Venezia, nelle aree transennate sopra il Circo Massimo, sulla terrazza del Pincio a Villa Borghese, sui marciapiedi intorno al Colosseo e sparsi dove capita lungo via dei Fori Imperiali. A gestire il "bar-mobile", spesso di proprietà della famiglia Tredicine, ci sono i bengalesi, parlano poco l´italiano ma si fanno capire. A Trinità dei Monti basta chiedere di vedere il listino prezzi per scatenare l´ira dell´indiano all´interno del camion bar. Mentre, a pochi metri, un altro bengalese alla domanda "ma hai l´autorizzazione per stare qui? È tuo il furgoncino?" risponde con un sorriso e aggiunge "Magari!". Sulla terrazza del Pincio, qualcuno preferisce comprare una bottiglietta d´acqua in uno dei due camion fermi in piazzale Napoleone I, area pedonale segnalata con tanto di cartello.
La scritta "Panini, Ice Cream, Sandwich" sopra la tenda campeggia davanti alla basilica a piazza San Giovanni in Laterano. Piazza Venezia è invasa. A ogni angolo, ne spunta uno diverso, trappole per turisti. Ma non solo. Capita anche che qualche romano si fermi e ceda alla tentazione di un gelato. «Non abbiamo resistito«, confessa una signora con un cono da 2,50 euro, comprato al furgoncino a piazza San Marco parcheggiato sopra le strisce pedonali. Ce n´è un altro di fronte, a piazza Madonna di Loreto, uno accanto alla guardiola della polizia provinciale, sempre sulle strisce pedonali, un altro sotto la scalinata del Campidoglio, e ancora uno a ridosso dell´Altare della Patria, infine un altro al Foro di Traiano. E l´indiano che riscalda pizzette e hot dog spiega: «Oggi sto qui, domani al Colosseo e poi a San Pietro. Al mio posto viene un altro che poi cambia di nuovo. È a rotazione, ci invertiamo i posti«.



news

26-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news