LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - «Fondi usati per il museo» Il sindaco di Capannori risponde delle cifre ricevute
DOMENICA, 19 SETTEMBRE 2010 Lucca IL TIRRENO




In progetto c’è anche l’organizzazione di un convegno internazionale


LUCCA. Nel museo archeologico di Capannori ci sarà una sezione con i reperti degli scavi del Frizzone. «Si tratta - dice l’amministrazione capannorese - di un’operazione che abbiamo realizzato con un finanziamento di 90mila euro giunto dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca, di cui è già stato rendicontato il primo lotto (22.500 euro) e impegnato il secondo. La rendicontazione della seconda parte dei lavori è in programma per il prossimo mese. Con le tranche restanti il Comune continuerà a occuparsi della conservazione dei reperti e organizzerà, alla fine del progetto, un convegno internazionale sull’archeologia».
Questa la versione dell’amministrazione capannorese, interpellata in merito alle rate non usufruite dei fondi stanziati dalla Fondazione Bml.
Il Comune si considera «in linea con il suo progetto di valorizzazione dei reperti archeologici».
«Una volta ottenuto il contributo dalla Fondazione Bml - spiega il sindaco Giorgio Del Ghingaro - abbiamo deciso di investirlo nella maniera migliore. Anzitutto, abbiamo dato incarico a due archeologhe di pulire, mantenere e consevare i reperti trovati durante gli scavi del Frizzone. Inoltre, abbiamo organizzato un convegno sul tema e ne abbiamo pubblicato gli atti. Ringrazio la Fondazione per il contributo economico e l’attenzione dimostrata. Nel 2009 abbiamo impegnato una parte dei soldi per proseguire il lavoro degli archeologi e un’altra per realizzare una sezione sui ritrovamenti del Frizzone nel museo archeologico di Capannori. Diverso è il quadro in merito al coordinamento fra vari soggetti per la nascita del museo del Frizzone. Da parte nostra, permane la massima disponibilità per un coordinamento capace di tradurre in fatti il progetto. Intanto, però, ci occupiamo dei reperti in nostro possesso, in collaborazione con la Soprintendenza. Per questo, siamo lieti di inaugurare entro pochi mesi il nuovo museo archeologico di Capannori. Con le restanti tranche del progetto, oltre a conservare l’importante patrimonio, realizzeremo anche un convegno internazionale sull’archeologia».
Ma al restauro del tempio ligneo, così come al restauro e allo studio dei resti dei neonati, l’amministrazione capannorese non fa alcun cenno nella sua risposta.



news

22-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news