LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Abruzzo - Cubo di cemento sui resti d'epoca romana
Angela Pizzi
IL TEMPO 19/09/2010


A Farindola stop ai lavori e denuncia. Ma non finisce qui


Muratura e cemento armato per «soffocare» le vestigia dell'antica Roma.

Si costruisce a Farindola su quel che resta di un antico passato. I carabinieri di Penne, coordinati dal capitano Massimiliano Di Pietro, assieme agli uomini della Soprintendenza dei Beni culturali e archeologici dell'Abruzzo, hanno sequestrato un'area di circa 5 ettari di proprietà privata su cui, abusivamente, era stato costruito un manufatto in muratura e cemento armato quasi a ridosso di una grande cisterna di epoca romana in parte danneggiata nel corso dei lavori. Solo un occhio esperto - quale quello dei tecnici della Soprintendenza - poteva accorgersi che dietro la struttura in cemento si nascondeva una preziosa e antica cisterna romana. I lavori hanno in parte danneggiato l'opera ma non tutto è perduto. Chi è del settore l'ha definita un bene di interesse storico archeologico. Nonostante l'area sequestrata fosse stata debitamente censita nella mappatura della provincia come zona di elevato interesse archeologico, il responsabile del procedimento dell'amministrazione comunale di Farindola, nel maggio scorso sembra che abbia autorizzato a costruire su quel terreno, senza, però, richiedere la tempestiva e dovuta autorizzazione anche alla Soprintendenza. E i lavori effettuati, purtroppo non sono stati senza conseguenze: l'antica cisterna romana, infatti, presenta un vistoso buco del diametro di 60 centimetri. Alcuni reperti sono stati recuperati proprio durante il sopralluogo e consegnati al responsabile della Soprintendenza. Il proprietario dell'area è stato denunciato per aver realizzato opere illecite su beni culturali e deve rispondere dell'accusa di danneggiamento al patrimonio storico artistico e culturale. Bisognerà poi accertare eventuali profili di responsabilità relativamente al procedimento amministrativo correlato all'avvenuta edificazione.



news

26-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news