LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - Suvereto, così la green economy rilancia il vino
MAURIZIO BOLOGNI
VENERDÌ, 24 SETTEMBRE 2010 LA REPUBBLICA Firenze





Cantine autosufficienti grazie al fotovoltaico: l´energia pulita riduce i costi



"Un ettolitro costa ai viticoltori 100 euro, chi lo compra sfuso ne offre al massimo 85"


Settemiladuecento metri quadrati di cantina e novantotto ettari di vigneti. E poi cinquecento ettari di tenuta, con resort di lusso e casa vacanza, spa, ristorante e campo da golf. Qui, nei possedimenti toscani della Holding Terra Moretti, elettricità e riscaldamento non si pagano più. Ci pensa il fotovoltaico. Tra qualche giorno nella cattedrale del vino Petra a Suvereto sarà inaugurato, primo nel mondo, un impianto solare galleggiante (è sul lago) e tra due mesi anche La Badiola e l´Andana a Castiglione della Pescaia conquisteranno l´autosufficienza energetica. Duecentosettantamila euro di costi annuali tagliati. Soldi risparmiati che aiutano a rendere concorrenziale il prezzo finale del «prodotto vino». E´ un esempio per tutto il settore.
Alle energie pulite apre addirittura il «Movimento delle città del vino», tutore dell´integrità del paesaggio enologico. «Siamo favorevoli alle rinnovabili, è un dovere verso l´ambiente e aiuta i viticoltori a contenere i costi e ricavare reddito da terreni improduttivi - è la conclusione del presidente del Movimento Giampaolo Pioli - Detteremo linee guida ai Comuni perché adottino strumenti urbanistici che regolino l´installazione in luoghi e con modalità di rispetto paesaggistico» aggiunge.
Per una curiosa coincidenza, Pioli è sindaco di Suvereto, il Comune della provincia di Livorno che si impone come laboratorio della «green economy applicata al vino». A Suvereto c´è il caso Rubbia al Colle dei fratelli Muratori, dove un impianto fotovoltaico garantisce piena autosufficienza energetica agli ottomila metri quadrarti della cantina. E a Suvereto c´è Petra, che tra qualche giorno raggiungerà lo stesso obiettivo di autonomia energetica grazie ad un´enorme zattera coperta di pannelli solari che puntano il sole.
L´impianto fotovoltaico di Petra, realizzato da Sartori BlueHitech di Padova e Moretti Real Estate, è in un luogo nascosto a valle per rispetto del paesaggio. Fluttua sul laghetto di raccolta delle acque piovane. I pannelli ruotano e seguono i raggi garantendo una resa del 30% superiore alla media. Producono 200 kilowatt, assicurano un risparmio di 70.000 euro sui costi di gestione e anticipano di un paio di mesi l´impianto a La Badiola di Castiglione della Pescaia (500 kilowatt e risparmio annuale di 200.000 euro). «Il nostro giro d´affari cresce del 20%» dice il presidente della Holding Vittorio Moretti, che ha investito 35 milioni di euro a Petra per produrre 250.000 bottiglie di rossi, tra cui etichette come Zingari e Ebo che escono dalla cantina a prezzi tra i 3,5 e i 7 euro ed altre di gamma alta come Petra (33 euro). «Ci aiutano nella crescita la politica aggressiva, gli investimenti e questa offerta, accanto a bottiglie importanti, di vini semplici ma di qualità che hanno prezzo contenuto. E questo è possibile anche grazie alla riduzione di costi aziendali. Sì, il sole ci dà una mano».



news

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

11-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 gennaio 2021

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news