LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - PISA. Prezioso arazzo del ’500 in mostra a palazzo Reale
SABATO, 25 SETTEMBRE 2010 Pagina 7 - Pisa IL TIRRENO

Fa bella mostra di sé a palazzo Reale il primo arazzo di un nucleo di 35 “panni” medicei, databili tra il Cinquecento e il Seicento. L’arazzo raffigura “Lorenzo il Magnifico che incoraggia le arti”.
Oggetto di un sommario intervento di manutenzione nel 1983, è stato restaurato con finanziamento statale per la collocazione definitiva nel museo nazionale di palazzo Reale. Ad eseguire il lavoro è stata Moira Brunori su progetto di Mariagiulia Burresi. L’arazzo fa parte di un più ampio progetto museologico “La città degli arazzi” che prevede il recupero di tutto il nucleo che sarà in parte finanziato nel 2011 dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pisa, con l’esposizione nelle prime quattro sale del museo.
«L’opera - come ha spiegato il direttore del museo Mariagiulia Burresi, insieme al soprintendente ai monumenti Agostino Bureca e alla restauratrice Moira Brunori - si trovava in condizioni di conservazione assai degradate, a causa di una secolare esposizione in ambienti umidi che ne hanno raggrinzito in modo disomogeneo i filati di lana che costituiscono trama e ordito, e di attacchi di topi seguiti da rattoppi sommari e lavaggi non controllati. Ma l’ultimo intervento, caratterizzato in particolare da un’accurata pulitura e dall’integrazione dei bordi, è riuscito a restituire una buona leggibilità della scena, riportando in luce le ombreggiature, i particolari più minuti, la tridimensionalità delle figure e dei ricchissimi fregi che costituiscono la sua cornice».
Oggetto di molti studi anche recenti, e protagonista di prestigiose mostre sia in Italia che negli Stati Uniti e a Budapest, che illustrano i fasti della corte medicea, l’arazzo rappresenta Lorenzo il Magnifico all’interno di un loggiato affacciato su un giardino e in cui si svolgono scene di esecuzione e di apprendistato nell’ambito delle varie arti: il Magnifico è attorniato da letterati e artisti all’opera nelle varie attività pittoriche e scultoree.
L’arazzo restaurato potrà essere ammirato a palazzo Reale in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio a ingresso gratuito (oggi dalle ore 9 fino alle 0,30, quindi con fruizione anche notturna) e domani dalle 8,30 alle 19,30. Aperto per l’occasione anche il museo di San Matteo (oggi 8,30-1 e domani 8,30-19).



news

22-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news