LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA- PISTOIA.Lavori alle Fornaci, avanti tutta
FRANCESCO ALBONETTI
DOMENICA, 26 SETTEMBRE 2010 IL TIRRENO - - Pistoia

Fra un mese aprirà la palestra Leonardo, fra un anno la nuova piazza

Finanziamenti garantiti ma il rimpallo fra ministeri preoccupa il sindaco Berti



Una palazzina con dodici appartamenti per anziani e giovani coppie realizzata con materiali innovativi ed ecologici che fa da cornice ad una nuova piazza, destinata a diventare il centro vitale delle Fornaci. Proseguono a buon ritmo i lavori per il contratto di quartiere, i cui milionari finanziamenti sono stati accordati a suo tempo e non risentono, quindi, dell’attuale feroce stretta finanziaria. O almeno dovrebbe essere così, anche se il sindaco Renzo Berti manifesta una certa preoccupazione nel vedere come «i soldi tardino ad arrivare e vengono rimpallati fra ministeri». Se l’area del cosiddetto Polo urbano, dove sono state abbattute tre palazzine fatiscenti, sarà pronta non prima di un anno, è ormai imminente l’apertura della palestra dell’istituto comprensivo Leonardo da Vinci, nella zona ovest delle Fornaci: questione di un mese o poco più, assicurano giunta e tecnici.
Il punto della situazione è stato fatto ieri mattina durante una visita nei cantieri, nella quale l’amministrazione ha voluto fossero presenti anche i cittadini. Oltre al sindaco Berti, c’erano il vicesindaco Mario Tuci, l’assessore all’urbanistica Silvia Ginanni, il presidente della Circoscrizione 2 Stefano Bindini e il funzionario dell’ufficio tecnico, Nicola Stefanelli. «Abbiamo voluto gli abitanti con noi perché il coinvolgimento dei residenti è proprio la caratteristica principale di questo contratto di quartiere delle Fornaci - ha detto Berti - In questi anni i cittadini non si sono limitati ad approvare o meno progetti e lavori, ma hanno dato suggerimenti, alcuni dei quali sono stati recepiti. Per esempio, sull’organizzazione del traffico, sulla collocazione e maggiore presenza dei servizi». Tutti i lavori del contratto dovranno concludersi entro il 2014. Ecco più in dettaglio cosa sta nascendo in questo quartiere.
Nuova piazza e palazzine ecologiche. E’ in fase di realizzazione il piano terra della palazzina che dovrà ospitare 12 appartamenti per anziani e giovani coppie. E’ realizzata con mattoni particolari, fatti con scarti del legno, che danno ottime garanzie sotto il profilo del risparmio energetico e anche sismico: non a caso vengono utilizzati anche all’Aquila in questa fase di ricostruzione. Al piano terra verranno realizzati locali destinati a servizi per il quartiere. La palazzina abbraccia una nuova piazza, che diventerà il fulcro del quartiere. C’è anche un altro edificio in costruzione in via Castel di Guidi, che ospiterà 15 appartamenti ed è anch’esso realizzato con i criteri della bio-architettura.
Palestra. La nuova palestra del polo scolastico Leonardo è già pronta, mancano solo alcune rifiniture. Verrà inaugurata fra un mese o poco più. Sarà in grado di ospitare partite di pallavolo ai massimi livelli, allenamenti di basket e di calcio a 5. «Sarà a disposizione della scuola, ma anche della città - dice l’assessore Tuci - Ricevo continuamente rischieste da parte delle società, c’è un gran bisogno in città di questi impianti». In seguito la palestra sarà collegata direttamente alla scuola media. «Con questi lavori verrà ricucita quella divisione fra est e ovest del quartiere imposta dalla presenza di via Antonelli - precisa il sindaco - Vorrei ancora ricordare la nuova sede dell’Arci, che avrà un’ideale forma del mattone per seguire le origini del quartiere. Ed anche il Fornacione, dove dovrebbe trovare posto un asilo nido privato ed è stata volutamente conservata la presenza delle ciminiere dell’antica fornace».



news

24-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news