LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PIEMONTE - "Tagli alla cultura, un polverone"
DIEGO LONGHIN
DOMENICA, 26 SETTEMBRE 2010 LA REPUBBLICA - Torino



Chiamparino stronca le polemiche sul contenimento della spesa: è imposta per legge e tutti si devono adeguare


Il sindaco: ogni anno la stessa zuppa, però l´offerta non è peggiorata


«Arriva l´autunno e scoppiano le polemiche sui tagli alle Fondazioni e ai Musei. Quest´anno pure alle Biblioteche. Discussioni che alla fine impediscono di ragionare, anche se l´offerta culturale della città è sempre uguale, non ci sono state riduzioni significative». Il sindaco è nel suo ufficio. Si scambia qualche sms con l´assessore al Bilancio, Passoni, e poi prova a mettere fine all´ennessima querelle.



Fino a quando non si saprà se il governo intende rivedere il Patto di stabilità terremo una linea di grande prudenza
Nessuno può dire "manovra solo tuus" perché vorrebbe dire essere miopi in questa situazione che coinvolge tutti

Non fa cifre e non fa nomi, anche se sembra pendere più verso la visione "passoniana" della situazione. «Sui numeri non si capiscono presupposti e fondamenti - sottolinea Sergio Chiamparino - ma dovrebbe essere evidente a tutti, tanto più a chi ha responsabilità amministrative di primo piano, che le restrizioni di finanza pubblica, introdotte con la manovra di luglio con effetto anche sul 2010, non possono non avere alcune ripercussioni anche nei loro campi». Insomma, nessuno è escluso, nessuno può dire che la riduzione dei budget deve riguardare il vicino, dai dirigenti di Palazzo Civico ai responsabili delle Fondazioni: Stabile, Regio, Musei e Cinema. «In un latino maccheronico non si può dire "manovra solo tuus" perché vorrebbe dire essere miopi», spiega il sindaco.
Il primo cittadino non vuole entrare nel merito di ciò che verrà toccato e di quanto, ma conferma la linea di rigore: «Come si è deciso nell´ultima riunione del comitato finanziario, fino a quando non si saprà se il governo intende rivedere in senso migliorativo per il 2010 il Patto di stabilità noi manterremo rigorosamente la linea della massima prudenza a prescindere da tutti i polveroni mediatici che si vogliono sollevare». Quindi? «Si dovranno rispettare i limiti di spesa indicati dalla Ragioneria alle varie direzioni operative», aggiunge Chiamparino. Inutili quindi bagarre, raccolte firme e appelli.
L´unica persona che il sindaco ha ricevuto è la presidente dello Stabile e dell´Agis, Evilina Christillin, che aveva scritto una lettera a Chiamparino allarmata per le riduzioni dei fondi non solo comunali, ma regionali, chiedendo al sindaco di organizzare un incontro con il presidente della Regione. «Se Cota è disponibile io sono lo sono. Facciamolo pure», risponde il primo cittadino. E aggiunge: «Se dovessero essere concessi, come fu nel 2009, margini maggiori di spesa si terrà conto delle esigenze di tutti i settori in modo equilibrato». E alla Cultura è stato prospettato un recupero di 1 milione e mezzo per saldare diversi contributi.
Difficile però che cali la tensione. Presto verranno comunicate le sforbiciate della Regione decise dalla giunta Cota. E c´è chi si mette di traverso nel Pdl, come l´ex assessore Giampiero Leo: «L´evoluzione dei tagli sul sistema culturale sta toccando livelli deflagranti. Si parla di un´ulteriore riduzione del 20 per cento per il 2011. È inaccettabile. Nella riunione di maggioranza e negli incontri di partito dirò che il Pdl deve prendere posizione per impedire questi tagli e sostenere il lavoro eccellente dell´assessore Coppola».



news

24-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news