LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - La Tirrenica non passerà sull’Aurelia. Matteoli risponde in consiglio, aula gremita da associazioni e comitati
GABRIELE CAROTTI
MARTEDÌ, 28 SETTEMBRE 2010 IL TIRRENO - Grosseto


Il ministro parla chiaro: «Il tracciato sarà condiviso con Regione Provincia e Comuni, basta ipotesi di fantasia»


ORBETELLO. Si parla di Tirrenica in consiglio e l’aula è “invasa” dai rappresentanti delle associazioni Procosta e Strada vicinale dei Poggi. E il clima è subito acceso dal consigliere di di Rifondazione Baghini.
«Tante parole sono state spese su come sarà l’autostrada, ma nessuna sulla sicurezza. Sarà approvato a giorni il progetto definitivo che non è altro che il preliminare del 2008. L’Aurelia come strada parco sarebbe una proposta intelligente, se non fosse questa accetterei anche la meno peggio, ovvero quella del passaggio dietro alele colline».
La risposta del sindaco Matteoli è altrettanto chiara. «Lo scorso 13 maggio il Cipe si è occupato soltanto delle convenzioni di 12 concessioni autostradali, la strada non costerà nulla al cittadino, i costi saranno ripagati con i pedaggi. Ed è confermata la concessione da parte dello Stato alla Sat fino al 2046».
E poi Matteoli ha chiarito che l’autostrada non passerà sull’Aurelia: «Il tracciato sarà definito insieme a Regione, Provincia e comuni». Baghini, applaudito dai comitati, ha risposto di non essere soddisfatto della risposta per la mancanza di una posizione chiara del sindaco.
Altro intervento quello del consigliere Pd Monica Paffetti che ha chiesto interventi sulla sicurezza nelle scuole: «E poi vanno realizzate le palestre». «I soldi già ci sono - ha risposto Matteoli - proprio grazie al governo».
Altro nodo quello dell’abbattimento degli alberi nel parco della scuola di Neghelli. A intervenire è il consigliere Pd Luca Aldi: «Possibile che per il parcheggio non ci fosse altro posto? Non si potevano risparmiare gli alberi?». Gli ha risposto l’assessore all’urbanistica Rolando Di Vincenzo, che ha rimarcato che la decisione di creare un parcheggio in quell’area era stata presa dal consiglio comunale nel 1995 (giunta Minuccci centrosinistra ndc): «Una decisione sempre confermata, invito l’opposizione a a giudicare l’operato al termine dei lavori». Aldi ha replicato che il progetto del 1995 prevedeva il parcheggio, ma per una superficie ridotta.
Sull’aggregazione delle aziende di trasporto pubblico locale, a chiudere, c’è stato un lungo intervento del consigliere Baghini che ha votato contro: «Mancano le garanzie sulle società. A parte la Rama sono in perdita. Serve un piano industriale da studiare e sottoporre ai lavoratori».



news

24-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news