LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CAMPANIA - Volla. Piano urbanistico comunale
Patrizia Panico
29/09/2010 IL MATTINO



CAMPANIA - Volla. Piano urbanistico comunale, la commissione Urbanistica e Territorio della provincia pone «parere negativo» al progetto varato dall'amministrazione comunale guidata da Salvatore Ricci. Nell'istruttoria della commissione provinciale dunque, ci sono una serie di sospensive, come gli aumenti di volume e la densità abitativa in un territorio di 5 chilometri quadrati, e invita a convocare la conferenza dei servizi. Immediata la risposta dei Partiti del centrosinistra che, nella sede locale del Pd, hanno tenuto una conferenza in vista delle recenti novità sopraggiunte dall'istruttoria della commissione provinciale. Il Piano elaborato - dice Giuseppe Capasso, capogruppo Pd in Provincia - è frutto di una visione politica miope che porterà solo danni alla città e ai cittadini di Volla: si parla di 3.500 unità abitative oltre quelle esistenti, aumenti di volume del 100 per cento delle industrie inquinanti, moltiplicazione indiscriminata della grande distribuzione e dei punti vendita. Tutto questo - prosegue - rappresenta lo specchio di uno sviluppo effimero che porterà al collasso la città». Alla riunione erano presenti anche gli onorevoli Salvatore Piccolo e Luisa Bossa, membri della Commissione Antimafia della Camera dei Deputati. Nel corso dell'incontro è stato sottolineato «il carattere devastante» del Piano proposto dall'amministrazione comunale e attualmente sospeso dalla Provincia: «Si parla di 4mila e 500 nuovi alloggi incrementando la popolazione da 25mila a 40mila abitanti circa, il troppo storpia - dice Capasso - il Piano proposto dall'amministrazione di centrodestra alla Provincia viola le norme urbanistiche regionali e nazionali. Se fosse stato approvato avrebbe reso la città invivibile, obbligando molti residenti ad abbandonarla proprio per la eccessiva cementificazione, il congestionamento del traffico e la mancanza di spazi vitali. È significativo - conclude - che le stesse forze imprenditoriali della città abbiano espresso perplessità sul Piano Regolatore proposto, che non promuove lo sviluppo, anzi riduce la redditività delle imprese e il valore patrimoniale degli immobili dei cittadini». Gli onorevoli Bossa e Piccolo hanno inoltre annunciato la presentazione di una interrogazione parlamentare tesa a garantire l'approvazione di un Piano sostenibile e rispettoso delle leggi.



news

24-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news