LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Boom di visitatori al Museo per il «cratere»
LA SICILIA Mercoledì 29 Settembre 2010 Gela, pagina 42



L'apertura gratuita per due giorni, a seguito di un'iniziativa del' Unione Europea e l'arrivo del cratere laconico del Pittore della Caccia, hanno consentito al museo di riempirsi di visitatori sabato e domenica scorsa.
In due giorni 670 persone hanno ammirato il cratere rubato a Gela e che i Carabinieri hanno ritrovato in Svizzera e che adesso, dopo un breve giro per l'Italia, è tornato in mostra a Gela. Un dato che è eccezionale se si considera la scarsa media di visitatori di uno dei più interessanti musei siciliani. Quando va bene e cioè ci sono visite programmate di scolaresche si arriva a 200 visitatori al giorno. Normalmente si viaggia nell'ordine di qualche decina di visitatori paganti al botteghino del museo.
Il cratere laconico un pò di curiosità l'ha suscitata. L'indomani della restituzione al museo, a Gela hanno fatto tappa due pullman di turisti inglesi in tour in Sicilia e tra il pubblico del fine settimana c'erano anche parecchi non gelesi. Il rilancio del museo passa anche attraverso una vera politica turistica del territorio, argomento su cui siamo all'anno zero. Gela ha un punto di forza che va valorizzato: l'unicità di parte del suo patrimonio. Sono uniche le arule di Bosco Littorio, lo è il cratere, lo sarà la nave greca quando verrà esposta al museo della navigazione.
Ed a proposito del museo il direttore del parco archeologico e del museo di Gela arch. Salvatore Gueli ha verificato che il decreto di finanziamento dell'opera la cui ideazione risale al 2000 non è stato firmato dalla Regione perchè è in corso la revisione dei prezzi del progetto. Operazione ormai alle battute finali. Poi il decreto, il bando di gara ed i lavori. A conti fatti però, i legni della nave greca recuperati due anni fa torneranno restaurati dall'Inghilterra prima che sia pronto il nuovo museo. Come già i primi legni del relitto greco, tornati un anno fa, anche questi non saranno esposti subito.
Nel frattempo il lavoro sui beni culturali non mancherà. C'è da dare forma e contenuto al neonato ( sulla carta) parco archeologico e di lì si potrebbe partire per una politica concertativa e di rilancio del patrimonio culturale.
M.C.G.


29/09/2010



news

26-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news