LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BOLOGNA - Un tandem per la Montagnola l´Arci con i frati dell´Antoniano
ELEONORA CAPELLI
SABATO, 02 OTTOBRE 2010 LA REPUBBLICA - Bologna





Avranno la gestione del parco e delle attività per bambini



i frati francescani dell´Antoniano e l´associazionismo di sinistra dell´Arci: la «strana coppia» che gestirà il parco della Montagnola per i prossimi 15 mesi offrirà attività per bambini a partire dal campo invernale per riempire le vacanze di Natale di giochi e canzoni. Dopo il "flop" di Agio, l´Associazione giovani per l´oratorio, che qualche mese fa ha abbandonato le tensostrutture sul Pincio («l´area è stata lasciata in corso di convenzione», per dirla con le parole del capo di gabinetto, Berardino Cocchianella), solo l´Antoniano si è fatto avanti per rilevare la gestione dello spazio destinato a bambini e famiglie. Insieme ai francescani, l´Arci di Bologna che si occuperà soprattutto di organizzare i doposcuola, dopo l´esperienza con i piccoli studenti stranieri al Centro Zonarelli. Non sono arrivate offerte dalla Uisp, che aveva collaborato alle iniziative estive del cartellone «Smontagnola» e da Altercoop, che con Marco Giovetti aveva proposto un piano per il rilancio dell´area. Ieri la firma in Comune della convenzione che prevede un contributo di 95mila euro per 15 mesi e l´allestimento di un nuovo «pallone», struttura autorizzata dalla Soprintendenza al posto delle due di Agio, smontate nel frattempo. «Nella stessa area riapriranno a gennaio le scuole dell´infanzia Giaccaglia Betti - ha spiegato Cocchianella - e verrà sviluppato il percorso monumentale tra le ex porte della città. Per questo c´è posto per un solo tendone, che ospiterà il progetto sperimentale Montagnola - Parco della città, dedicato anche le iniziative de La città dello Zecchino». Coinvolte anche le società ComunicaMente, l´agenzia Traccia e l´associazione Deades. «Vogliamo essere i catalizzatori di tante esperienze cittadine dedicate ai bimbi - ha detto il direttore dell´Antoniano, frate Alessandro Caspoli - questo parco ha tutte le caratteristiche per diventare il fulcro della città dei bambini».
Intanto i piccoli bolognesi "conquistano" anche un altro spazio del centro, il sottopasso di via Ugo Bassi e Rizzoli dove prima trovava posto l´Urban Center cui si accedeva dalle Gocce dell´architetto Mario Cucinella. Nei locali sotterranei sorgerà una specie di «luna park» della scienza gestito dalla Fondazione Marino Golinelli e dedicato ai bimbi da 2 a 14 anni, laboratori permanenti di biologia, arte, scienza, matematica, chimica e astronomia. Il taglio del nastro di questo nuovo punto di riferimento per i week-end dei più piccoli, a pochi metri dalla "mecca" di Sala Borsa Ragazzi, è in programma per lunedì dalle 16 alle 18 con le prime dimostrazione di quanto possa essere divertente improvvisarsi scienziati.
«Start - Laboratorio di culture creative» aprirà poi i battenti ufficialmente il 20 novembre, grazie ad uno stanziamento di circa 30mila euro di Palazzo D´Accursio per ripristinare i locali e un investimento della Fondazione di un centinaio di migliaia di euro. L´entrata sarà a pagamento, con un biglietto tra i 3 e i 4 euro, e il laboratorio sarà aperto alle scuole nelle mattine della settimana e a tutti i bimbi nei fine settimana. «Questa non è ordinaria amministrazione - ha detto Marino Golinelli, presidente della Fondazione - ma un impegno straordinario del commissario, che ha deciso di mettere in pratica l´idea di una città riservata ai più piccoli».



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news