LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Piemonte. Dalla cultura ai trasporti tutti i tagli del governatore
Maurizio Tropeano
La Stampa - Torino 2/10/2010

Il difficile bilancio della Regione: da Roma arriveranno 391 milioni in meno dell’anno scorso
Il Pd attacca Cota: passa troppo tempo a Roma e in televisione

Il dato certo sono i 391 milioni in meno di trasferimenti statali alla Regione. Le polemiche politiche nascono sulla ripartizione di questi tagli tra i diversi assessorati. Ieri il bilancio di previsione del 2011 è stato presentato alla commissione Bilancio del Consiglio regionale. Mezz'ora dopo il partito democratico assegnava ad ogni voce il relativo segno «meno». «Tagli devastanti» per il capogruppo democratico Aldo Reschigna. «Inutile allarmismo» per l'assessore al Bilancio, Giovanna Quaglia che spiega come a quelle cifre si dovranno aggiungere i fondi derivanti dalla redistribuzione di 333 milioni per ora finiti in un fondo indistinto e che saranno assegnati dopo la discussione in Consiglio regionale. Al netto di quei 333 milioni, però, l'Ambiente perde 29 milioni, l'Agricoltura 39 milioni, la Ricerca e l'Università 54 milioni sulla spesa corrente e quasi 83 su quella in conto capitale. E poi zero fondi per le opere pubbliche in conto capitale contro i 150 milioni dell'assestamento di bilancio del 2010. La cultura: meno 62 sulla spesa corrente e meno 26 sul conto capitale. Tagli anche al trasporto pubblico: 76 milioni. Fin qui i numeri. Poi arrivano le polemiche. Reschigna sottolinea come «Cota stia cercando di nascondere sotto una finta disponibilità al confronto la sua incapacità di costruire scelte e un'intesa nella maggioranza». Destinare a un fondo indistinto 333 milioni da dividere tra cultura, turismo, ambiente, opere pubbliche, trasferimenti agli enti locali, agricoltura, sport, montagna significa scatenare una guerra tra assessori e tra direzioni». Davide Gariglio (Pd) sottolinea come il taglio dei contributi per il trasporti passeggeri di bus e ferrovie costringerà le Province e i Comuni a ridurre i servizi pubblici, con grave danno per i pendolari». Gariglio si dice preoccupato per il rischio che «questi tagli provochino esuberi nel personale». E Stefano Lepri sottolinea come «per recuperare i fondi tagliati dal governo Berlusconi Cota è costretto ad iscrivere a bilancio un mutuo di 417 milioni che va ad aumentare l'indebitamento della Regione». Quaglia non nasconde i tagli che verranno, ma ribatte che l'opposizione gioca a creare allarmismi e non spiega ad esempio «come nei 102 milioni assegnati nel bilancio 2010 alla direzione affari generali siano compresi i soldi per lo svolgimento delle elezioni regionali dello scorso marzo». E l'assessore alla Cultura, Michele Coppola, precisa: «Invece di tutelare le istituzioni culturali la sinistra sceglie ancora una volta di gridare "al lupo, al lupo". Ad oggi, infatti, quei fondi non sono ancora stati assegnati». Mario Carossa, capogruppo Lega Nord, spiega: «Abbiamo deciso di parlare chiaro ai piemontesi mostrando le cifre e spigando quali sono i sacrifici da affrontare e dove andranno a finire i soldi impegnati». Luca Pedrale, capogruppo Pdl, aggiunge: «I problemi di bilancio sono dovuti soprattutto all'eredità lasciataci dalla Giunta regionale di sinistra guidata dalla Bresso».



news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news