LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Quell'arte offesa. In vacanza nel degrado
Laura Della Pasqua
Il Tempo 4/10/2010

«Il Bel Paese maltrattato». In un libro l'Italia devastata dall'incuria

Chi non si è mai imbattuto in un monumento sfregiato da vandalici graffiti, in una chiesa espropriata delle sue opere d'arte, in un edificio storico che cade a pezzi, in una villa rinascimentale trasformata in discarica. Soffitti che crollano, mura scrostate, abusivismo selvaggio, sono incontri di ordinaria quotidianità in quello che ancora viene definito il Bel Paese. Eppure l'Italia che ha ricchezze storiche, artistiche e paesaggistiche infinite continua a distruggere sistematicamente questo patrimonio: un danno non solo all'immagine nel mondo ma soprattutto al bilancio pubblico giacchè il turismo da anni ormai si sta dirigendo verso altre mete. Roberto Ippolito, giornalista e già autore di altri saggi di economia, riunisce nel volume «Il Bel Paese maltrattato. Viaggio tra le offese ai tesori d'Italia» (Bompiani) una serie di storie di degrado, negligenza, trascuratezza del patrimonio artistico e paesaggistico. E in queste storie il Nord si comporta come il Mezzogiorno. Le forme di vandalismo e di abusivismo sono perpetrate con la stessa determinazione e nell'assoluta indifferenza delle autorità istituzionali e politiche. Il risultato è che l'Italia prima al mondo per turisti accolti nel 1970, ora è scesa al quinto posto e il trend è in calo. Davanti ci sono Francia e Spagna, il che vuol dire che la globalizzazione non pesa allo stesso modo per tutti. Il libro è fitto di dati: gli occupati nel turismo e nella cultura in Italia sono 3 milioni contro i 4,5 milioni della Spagna. L'intero sistema italiano dei musei fattura 104 milioni di euro l'anno mentre solo il Louvre ne fa 800 milioni. Con gli ultimi tagli alla cultura ogni cento euro di spesa pubblica, solo 21 centesimi vanno alla cultura. E non si dica che questo rientra nel piano di ridimensionamento della spesa, pubblica, sottolinea l'autore giacchè l'anno scorso questa è aumentata del 3%. Ma veniamo a qualche esempio tratto dai numerosi riportati nel libro. A Giugliano, vicino Napoli, un tratto dell'Appia Antica con il selciato romano è circondato da una schiera di villette nuove. Ma è nel cuore di Roma che l'Appia Antica registra il top dell'abusivismo con ben 2.500 irregolarità edilizie; eppure il parco dovrebbe essere superprotetto. Lo sfregio al patrimonio è così sfacciato che può capitare che accanto all'Acquedotto dei Quintili sorga un supermercato o che in prossimità della Tomba di Cecilia Metella venga costruito un immobile di 660 mq. All'abusivismo si affianca l'incuria. La Chiesa di San Gregorio al Celio nella Capitale, è massacrata dalle infiltrazioni d'acqua e l'umidità sta sgretolando soffitto e pareti. Ci sono poi quei casi, che non sono affatto eccezioni, di rimpallo della responsabilità tra istituzioni sulla manutenzione. Sempre a Roma, in piazza Monte Grappa, la scultura della Dea Roma piange lacrime di sporcizia mentre municipio e comune si passano la mano su chi dovrebbe assumersi l'onere di una ripulitura. Si arriva poi al paradosso che sulla stessa via agiscano due diverse istituzioni. Ecco il caso di via dei Fori Imperiali, gioiello della Capitale, il cui lato destro venendo da piazza Venezia è di competenza dello Stato mentre il lato sinistro è del Comune. Poi ci sono le Mura Aureliane sgretolate dall'aggressività delle piante di capperi mentre dentro le mura di Paestum è sorto un caseificio. Per compensare la negligenza delle autorità può capitare anche che intervengano i privati cittadini. A Palermo un pool di 35 albergatori si sono tassati per comprare il motorino che serviva a rimettere in moto la cinquecentesca Fontana Pretoria.



news

20-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news