LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BOLOGNA - Il Civis non si deve fermare
VALERIO VARESI
La Repubblica 06-10-10, pagina 7 sezione BOLOGNA



IL CIVIS deve andare avanti. Non hanno dubbi il vicepresidente della Provincia Giacomo Venturi e l' assessore regionale ai Trasporti Alfredo Peri. Per il primo, i problemi di sicurezza evidenziati sono «tecnicamente superabili» e se «avremo la pazienza di far circolare i mezzi scopriremo che molte delle polemiche oggi attizzate hanno una valenza molto più limitata». Insomma, secondo Venturi, succederà quel che è successo a Firenze per il tram (su rotaia) prima osteggiato dalla città, poi, dopo un cambio di percorso, benedetto, in quanto capace di dimezzare i tempi di spostamento. Il vicepresidente si difende anche dalle accuse rivolte a palazzo Malvezzi per aver ritirato frettolosamente (nel 2004) il ricorso presentato contro lo stesso Civis ai tempi della giunta di Giorgio Guazzaloca. «Ritirammo il ricorso perché l' allora sindaco Cofferati modificò il metrò automatico FieraStaveco sostituendolo con una metrotramvia», spiega Venturi. Quanto al filobus, «non si poteva azzerare perché si sarebbero dovute pagare forti penali alla ditta produttrice». Neppure è vero, stando al vicepresidente della Provincia, che il ministero non finanzierebbe il Civis qualora non mantenesse per tutto il percorso la guida vincolata. Com' è noto, in Strada Maggiore e in via San Vitale la guida ottica sarà disinserita perché la Soprintendenza non ha concesso la possibilità di realizzare le banchine rialzate. Secondo Venturi «ci possono essere ragioni tecnicheo prescrizioni che consentirebbero la sospensione della guida vincolata per alcuni tratti». «Analisi serie, ma no allo stop», sintetizza Peri. «Le verifiche del Comune vanno bene, ma teniamo presente che ci sono già i cantieri aperti e sarebbe irragionevole tornare a zero», conclude. Nel frattempo il probabile candidato sindaco Maurizio Cevenini, parlando a Punto radio, ha paventato un allungamento dei tempi e dei disagi per i cittadini in seguito all' inchiesta della Procura e al supplemento di verifica ordinato dal commissario Anna Maria Cancellieri. Affermazioni che hanno fatto infuriare il comitato No civis. Irene Ricci consiglia il Cev di farsi un ripasso di tutto il dossier riguardante il filobus. «Non un giorno o un' ora di cantiere è stata tolta al progetto da proteste o manifestazioni», dice la portavoce. Anche Paolo Giuliani e Angelo Rambaldi di Bologna al centro si schierano contro il Civis e biasimano la scelta della Provincia di non mantenere fede al ricorso che avrebbe condannato un' infrastruttura costosa e poco funzionale.



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news