LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BARI - Petruzzelli, rimossi gli striscioni Cgil: "Abbiamo avuto risposte"
RAFFAELE LORUSSO
SABATO, 16 OTTOBRE 2010 LA REPUBBLICA - Bari


Il sindacato ha accolto l´appello di Nastasi. Braccio di ferro tra Comune e Provincia


L´ultimatum del ministero per i Beni culturali non provoca scossoni. Neppure la prospettiva della chiusura della Fondazione, evocata dal capo di gabinetto del ministro Sandro Bondi, Salvo Nastasi, come inevitabile in presenza di enti territoriali che non finanziano l´attività del teatro Petruzzelli, riavvicina Comune e Provincia. Soltanto la Cgil, ieri mattina, ha rimosso gli striscioni dalla facciata del teatro. «I chiarimenti forniti da Nastasi e dal presidente Vendola sono stati esaurienti - spiega Antonio Fuiano - Non aveva senso lasciarli lì».
Dopo lo strappo sulla vice presidenza dell´ente lirico, negata a Nuccio Altieri, designato del presidente Francesco Schittulli, i rapporti fra i due enti restano gelidi. La Provincia non ha cambiato idea: uscirà dalla fondazione se Altieri non ne diventerà il numero due.
In attesa che si riannodino i fili del dialogo istituzionale, lo scambio di accuse si sposta su Facebook. Al primo cittadino, che a caldo aveva definito la nomina di Nuccio Altieri un´imposizione del ministro Raffaele Fitto, risponde proprio il numero due della Provincia. «La verità - scrive Altieri sul suo profilo - è che Emiliano ha paura che vengano scoperti i suoi altarini. Gestisce la Fondazione da padre e padrone spendendo circa un milione di euro al mese per tenere il teatro chiuso. Il Petruzzelli è di tutti quei giovani che, come me, non l´hanno mai vissuto perché chiuso per 18 anni». Tornando sul veto sulla sua nomina, Altieri accusa: «Emiliano dice che sono troppo giovane per fare il vice presidente della Fondazione Petruzzelli, perché lui i giovani è abituato a prenderli in giro e a sfruttarli per le elezioni».
In questo clima passa in secondo piano la notizia che la Traviata, sia pure in versione low cost, andrà regolarmente in scena il 29,30 e 31 ottobre e il 2 e 3 novembre. Il botta e risposta a distanza coinvolge anche i sindacati. Se la Uil comunicazione, con il segretario generale Vito Gemmati, punta il dito contro Comune e Fondazione, colpevoli, a suo dire, di parlare soltanto con la Cgil, il responsabile della Slc Cgil, Antonio Fuiano, tirato in ballo dal presidente Schittulli perché padre di Luigi, segretario artistico della Fondazione e consigliere comunale del Pd, si difende attaccando. «Ho la tessera della Cgil dal 1969 e ne sono dirigente, una qualifica che mi sono guadagnato sul campo - dice - Quella del presidente Schittulli è stata una caduta di stile. È vero che gli abbiamo detto che non vogliamo parlare con lui, ma siamo pronti a farlo dal momento in cui garantirà alla fondazione i fondi per creare occupazione. Mio figlio Luigi non ha bisogno di essere tutelato perché è assunto a tempo indeterminato ed è diventato consigliere comunale grazie ai voti di mille baresi».
A Palazzo di Città la polemica sui tagli alla cultura e sui fondi che scarseggiano si è spostata anche in commissione. Su proposta del consigliere Filippo Melchiorre, è stato chiesto al sindaco di rivedere la convenzione con il Teatro pubblico pugliese per la Casa delle musiche. «Il Comune - spiega Melchiorre - non può concedere gratuitamente contenitori come il teatro Piccinni o l´arena della Vittoria, che vengono a loro volta utilizzati da società che realizzano utili sulle singole manifestazioni. Se i fondi scarseggiano è giusto che chi ci guadagna versi al Comune un canone di concessione».



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news