LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PASSIGANO SUL TRASIMENO - A lezione dal professor Sgarbi “Abbiate cura del vostro verde”.
CORRIERE DI MAREMMA 17.10.2010



Il famoso critico d’arte è intervenuto a Passignano sul Trasimeno.


Tutti in silenzio insegna il Professor Sgarbi. Ne "L'Italia delle meraviglie. Una cartografia del cuore" e "Viaggio sentimentale nell'Italia dei desideri" conduce il lettore alla scoperta del patrimonio artistico e culturale del territorio italiano, anche quello dimenticato o negato. La felice possibilità è stata data a tutti coloro i quali hanno affollato l'auditorium Urbani di Passignano sul Trasimeno. Un'intensa serata culturale in cui non sono mancate le connotazioni politiche, durante la quale il critico d'arte nato a Ferrara ha presentato anche due delle sue ultime fatiche editoriali: "L'Italia delle meraviglie" e "Viaggio sentimentale", appunto, editi da Bombiani. Alla conferenza sono intervenuti tra gli altri Claudio Bellaveglia, sindaco del Comune di Passignano sul Trasimeno, Giorgio Fornaciari, responsabile regionale enti Unicredit Banca e Fiorello Primi, presidente nazionale "Borghi più belli d'Italia". Lo spettacolo, così si può chiamare, messo in scena dal grande "mattatore" Sgarbi non ha mancato di affascinare tutto il pubblico presente. Lo scrittore a dir la verità ben poco ha parlato in dettaglio dei suoi volumi preferendo soffermarsi sull'importanza del patrimonio culturale italiano quale vera e principale ricchezza del nostro paese. Un’abbondanza che purtroppo sempre più non viene sfruttata e valorizzata come invece dovrebbe e potrebbe anche dal punto di vista economico, quale risorsa da cui partire per incrementare il benessere generale e anche dello stato, ma che anzi molto spesso viene addirittura distrutta in favore delle cementificazione selvaggia e per l'edificazione di mostri edilizi. Due libri, sottolinea in conclusione del suo discorso Sgarbi, che si possono leggere per conoscere quello che i più ignorano o anche solamente tenere nel vano del cruscotto dell'automobile, accanto a qualche altra guida del touring, in attesa di aprirli quando ci si trova in giro per l'Italia. Ed è certo che si potrà imparare a visitare i luoghi a piedi, per ammirarne i dettagli con pazienza e dovizia. Una sorta di diario di bordo che rappresenta il giusto aiuto per guardare il nostro meraviglioso "bel paese" e assaporarlo come se fosse un viaggio senza fine. Un viaggio affascinante, quello di Vittorio Sgarbi. Quasi un remake, aggiornato nell’Italia del terzo millennio, dell’avventura di Guido Piovene nel famoso “Viaggio in Italia”. Da Piovene a Sgarbi, gli uomini di cultura da sempre hanno approfondito i legami più reconditi tra società e territorio, sviluppo e tradizioni. Nel multiforme ingegno dell’italica passione per l’arte e i monumenti, si aprono a volte le falle dei tanti errori che hanno macerato l’armonia dei paesi e dei paesaggi. Piovene prima, Sgarbi oggi denunciano ancora una volta i rischi del degrado, prima morale e poi urbanistico. Ma l’Italia resta il Bel Paese e il professore ieri ha messo in guardia tutti: guai a dimenticarlo. L’Umbria dei borghi e delle piccole realtà, dei paesi a rischio spopolamento e delle città in rapida trasformazione, ha ascoltato attenta. E un pò impaurita. Nel Bel Paese ogni “scrigno” di verde vale come un patrimonio. Tiziano Agabitini

http://www.corrieredellumbria.it/news.asp?id=16


news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news