LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Siti Unesco, nessun percorso comune. Provincia ricchissima di luoghi archeologici, ma non c' una vera promozione turistica
LA SICILIA Domenica 17 Ottobre 2010 Siracusa, pagina 51




La provincia aretusea la pi ricca di siti Unesco della Sicilia. Ed anche il territorio dove si concentrano pi aree archeologiche e siti d'interesse storico-artistico della regione. Un record a cui non corrisponde un'adeguata attenzione e promozione turistica, che si traduce anche in assenza di servizi e infrastrutture.
Non solo, infatti, Siracusa e i suoi tesori pi conosciuti. Ma anche, nella parte occidentale della provincia, Eloro, Akrai e Casmene oltre ai vari gioielli rappresentati dai Comuni iblei. Un enorme potenziale di patrimonio culturale tagliato fuori dai circuiti tradizionali, con la sola eccezione di Noto, a causa anche di un'inadeguata rete stradale capace di collegare i siti turistici tra loro e con le altre citt.
Eppure, come spesso sottolineato dagli esperti del settore, parliamo di beni di grande rilevanza artistica e storica. Per ultimo, il deputato regionale del Pd, Bruno Marziano, ha presentato un disegno di legge proprio per istituire un parco archeologico di Akrai e Iblei da affiancare a quello di Siracusa, Leontinoi e Megara Hiblea, nella parte nord della provincia, e villa del Tellaro ed Eloro, di recente istituiti. Mancano, appunto, i 7 Comuni che vantano sia strutture museali che elementi di attrazione culturale. Il comprensorio montano, come sottolineato nella sua proposta di legge da Marziano, possiede un patrimonio storico, artistico e naturalistico di straordinaria bellezza, oltre che tradizioni popolari molto significative.
Dalla colonia aretusea di Akrai, poco distante da Palazzolo, con il suo Teatro greco e l'area dei Santoni; e ancora il Museo dei Viaggiatori, unico in Sicilia e gestito dal Comune in collaborazione con l'associazione Jean Houel, alla Casa Museo fondata da Antonino Uccello sino al restaurato Palazzo Cappellani, espropriato dalla Regione per la realizzazione dell'Antiquarium dei reperti archeologici di Akrai. Ancora, la vicina Casmene, altra sub-colonia di Siracusa, che insieme con la Necropoli di Pantalica e tutti i Comuni del circondario costituisce un organico sito turistico per il quale manca un'adeguata offerta. E poi le testimonianze architettoniche che decorano i Comuni iblei, connotati dagli intarsi del Liberty; e ancora i capolavori di artisti nelle varie chiese come quelli di Gagini, Antonello da Messina e Francesco Laurana.
Fuori dai tour convenzionali anche il sito dell'antica Eloro, oggi dimenticata nonostante il lavoro di valorizzazione della Soprintendenza. Si tratta di potenzialit indiscusse rimaste in fieri da decenni e che solo una politica sinergica, tra enti preposti alla tutela e istituzioni, con l'apporto dei privati, pu definire.
Isabella di bartolo


17/10/2010



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news