LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

FERMO - “Per tutelare il paesaggio non serve un motodromo”
Vittorio Emiliani
CORRIERE ADRIATICO - 18 OTTOBRE 2010



Il Comitato per la Bellezza è critico con la posizione di don Vinicio: “Fa demagogia a prezzi di saldo”

Da Vittorio Emiliani, presidente del Comitato per la Bellezza, riceviamo e volentieri pubblichiamo

Signor direttore,

mi preme anzitutto chiarire un dato iniziale dell’articolo comparso il 16 scorso sul “Corriere Adriatico” dedicato al nostro Appello su progettato Motodromo di Fermo: il Comitato per la Bellezza non “riunisce” associazioni od organismi di grande storia e peso come Italia Nostra, Wwf, FAI, Lipu o Legambiente. Si è invece affiancato a loro in frequenti iniziative per la tutela attiva del paesaggio e del patrimonio storico-artistico sovente minacciato. Nel caso del Motodromo ha redatto un appello che generosamente quelle stesse associazioni hanno sottoscritto.

Trovo poi singolare che al fatto di pura cronaca del nostro Appello, il suo giornale faccia seguire un commento di parte, quello di don Vinicio Albanesi. Poteva starci un commento del giornale.

Ma, se si danno opinioni esterne, per completezza dell’informazione, in genere se ne danno almeno due, una pro e l’altra contro. Oppure si rinvia al giorno successivo ogni commento. Così a me hanno insegnato maestri come Arrigo Benedetti e Italo Pietra. Ed io li ho seguiti.

Fra l’altro l’intervistato – quasi fosse, anche in campo paesaggistico, portatore di verità rivelate o di speciali infallibilità – chiude in partenza ad ogni dialogo affermando: a) che lui non “accetta lezioni” dagli ambientalisti, mentre qui si tratta, più umilmente e più laicamente, di discutere opinioni, esperienze, dati di fatto (per esempio sul consumo di suolo e di paesaggio, che ormai allarma tutto il mondo sviluppato e che in Paesi come Regno Unito e Germania ha già trovato severi correttivi di legge); b) che a noialtri del Comitato per la Bellezza non ci fila proprio essendo signori che “abitano nei palazzi”, ecc. insomma demagogia a prezzi di saldo (come se i cattolici non dovessero rispettare papi, cardinali e vescovi perché abitano da secoli in palazzi affrescati, decorati, ricchi di quadri, sculture, ecc. suvvia).

Argomento principe, nello specifico, di don Albanesi: visto che lì vicino sorgerà un brutto casello autostradale, al quale seguiranno, inesorabili (?), speculazioni cementizie, tanto vale occupare quei 120 ettari liberi facendoci un bel Motodromo (che immagino silenzioso nonché olezzante). Non mi pare che i paesaggi meglio tutelati d’Italia siano stati difesi e valorizzati così.

Al contrario si sono curati o ricostituiti boschi, impiantati vigneti, con pali di legno e uliveti, creati parchi, restaurate torri, casali, fattorie, giardini storici, incentivato un turismo culturale rispettoso.

Non capisco perché, avendo già visto il cemento dilagare (nonostante, mi creda reverendo padre, l’opposizione tenacissima delle associazioni con le quali lei “non accetta” di dialogare) sulla splendida collina veneta o sulla costa adriatica un tempo a dune, si debba nelle dolci, severe Marche interne – che io, cresciuto in Urbino, molto amo – seguire quell’esempio disastroso e non invece altri più virtuosi.



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news