LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PISA - L’eccellenza in Europa. In evoluzione i modelli dell’alta formazione
DANIELA SALVESTRONI
MARTEDÌ, 19 OTTOBRE 2010 IL TIRRENO - - Pisa






PISA. Anche il simposio della Normale, che inaugura l’anno accademico, è stato un momento delle celebrazioni del bicentenario. Storici di rilievo internazionale sono sul “Futuro di una tradizione: formazione d’eccellenza nell’Europa contemporanea”, spiegando i metodi d’insegnamento in Italia, Gran Bretagna, Germania e Francia. Nella sala azzurra del palazzo della Carovana hanno partecipato al dibattito i professori Daniele Menozzi della Scuola Normale Superiore, Robert Anderson dell’università di Edinburgo, Lutz Raphael dell’università di Trier, Mauro Moretti dell’università per stranieri di Siena e Gilles Pécout dell’École Normale Supérieure di Parigi. Dopo i saluti del direttore uscente Salvatore Settis e del direttore eletto Fabio Beltram, si è parlato dei modelli universitari nell’ottocento e nel novecento, ma anche dei problemi attuali dell’istruzione superiore.
«La Normale di Pisa - ha detto il prof. Menozzi, moderatore del simposio - quando fu fondata recepì il modello francese basato sulla scelta in virtù del merito a prescindere dalle condizioni economiche. L’obiettivo era quello di formare gli insegnanti della scuola secondaria, ma anche la promozione culturale del Paese. Inoltre si ispirò al modello collegiale inglese e alla modalità tedesca di attività didattica attraverso i seminari. Il sistema d’eccellenza, così come quello universitario, hanno saputo reggere al tempo e alla variazione dei regimi. Oggi questo modello durato dalla rivoluzione francese al ’900 è in discussione, per cui ci chiediamo se reggerà rispetto alle richieste della società. La promozione sociale, infatti, non passa più dall’istruzione superiore: basti pensare al successo delle volgarità linguistiche divulgate dalla televisione. Nel contesto attuale le scuole d’eccellenza sono quelle maggiormente in difficoltà». E per quanto riguarda i finanziamenti alla ricerca scientifica dallo Stato, la Germania costituisce un caso eccezionale, perché sono continuati nonostante la crisi economica.
Il simposio ha visto anche la nascita di una nuova tradizione alla Scuola Normale Superiore: il direttore eletto Fabio Beltram ha appuntato sulla giacca del direttore uscente Salvatore Settis la nuova spilletta con la sigla Sns.



news

20-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news