LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CAMPANIA - Ravello Lab, la cultura per far crescere l'economia
MARIA TIZIANA LEMME
IL MATTINO – 20 ottobre 2010

Nel tempo di tagli e di un ministro, Tremonti, che ha affermato «con la cultura non si mangia», la quinta edizione dei colloqui internazionali Ravello Lab - che inizieranno domani e si concluderanno sabato 23 ottobre appunto a Ravello - va chiaramente controcorrente, proponendo una riflessione su «Lo sviluppo guidato dalla cultura: creatività, crescita, inclusione sociale. Le politiche urbane per la competitività territoriale»: Proprio per dissentire fortemente dalla politica dei tagli che la finanziaria ha previsto per il Ministero dei Beni e le Attività Culturali, è stata annunciata, ieri a Roma nel corso della conferenza di presentazione di Ravello Lab, la serrata che riguarderà il 6 novembre prossimo tutti i musei d'Italia. Organizzato da Federculture, dal Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali (uno degli enti «tagliati» dalla finanziaria) e il Formez, il forum di Ravello si propone di contribuire all'identificazione di nuovi modelli di crescita sostenibile, individuando proprio il settore culturale come volano Inclusione e sviluppo Prevista una lectio magistralis di Cesare De Florio, operatore nel Brasile dei meninos da rua per la ripresa economica. Recuperare competitività e sostenere l'occupazione è la provocazione degli incontri, nel corso dei quali amministratori, operatori, studiosi e policy makers italiani e europei si confronteranno sulle tematiche delle politiche urbane per lo sviluppo e l'inclusione sociale delle industrie culturali e creative. Gli esempi di riferimento sono le politiche di paesi europei. La Germania, ad esempio, nel 2011 stanzierà per il settore circa 12,5 miliari di euro, la Francia ha aumentato il finanziamento di oltre il 2 per cento, ani-vano per il 2011 a 7,5 miliardi di euro. Diversamente, l'Italia è arrivata al minimo storico prevedendo per la cultura lo 0,21 per cento del bilancio dello Stato. «È un momento storico - ha detto Roberto Grossi, presidente di Federculture - Non siamo pessimisti ma realisti. Dobbiamo ripartire dal basso e fare delle scelte precise per riconsiderare il principio di fondo della creatività, che può ripercuotersi non meno che positivamente sulla nostra vita, facendoci sentire meno frustrati e più contenti». Secondo una stima dell'Istituto Tagliacarne, nei 2008 le imprese operanti nelle attività economiche legate al settore culturale e creativo superavano le 900mila unità, aumentando del 13,2 per cento rispetto al 2005. Nell'Unione Europea, sempre nell'anno 2008, queste imprese hanno contribuito al Pil europeo con una quota del 6,9 per cento. In cifre, questa percentuale corrisponde a 860 miliardi di euro impiegando circa 14 milioni di addetti su scala europea. In ballo c'è anche la candidatura dell'Italia a Capitale Europea della Cultura per il 2019, anno in cui una città italiana si fregierà del titolo. Le esperienze degli anni precedenti, hanno dimostrato che il co-finanziamento di 1,5 milioni di euro che l'Unione Europea conferisce alle città assegnatarie del titolo, costituisce una quota minima rispetto agli investimenti che l'iniziativa riesce a attrarre. Liverpool, nel 2008, ha movimentato circa 130 milioni di sterline di investimenti. Ravello Lab è stato inserito nelle attività patrocinate dall'Anno Europeo della Lotta alla Povertà e all'Esclusione Sociale. Per questo, i lavori saranno aperti dalla lectio magistralis di Cesare de Florio La Rocca, l'italiano che a Salvador di Bahia ha creato il progetto Axè per il recupero e l'educazione dei «meninos de rua».



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news