LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO - Grillo conquista Milano raccontando i paradossi di un paese alla rovescia
SIMONA SPAVENTA
La Repubblica 29-10-10, pagina 19 sezione MILANO




SI POTRÀ tacciarlo di populismo, accusarlo di volersi ergere a caporione, rimproverargli di fare comizi invece che spettacolo. Ma su una cosa non si può discutere: Beppe Grillo è sempre, ferocemente sulla notizia. Succede anche nel nuovo show, Beppe Grillo is Back, che segna il ritorno del comico nei teatri dopo sette anni di assenza e di pienoni nei palasport. E, dato che a Milano lo ospita lo Smeraldo, a rischio chiusura per il cantiere infinito che ha davanti, Grillo non si fa sfuggire l' occasione. La sua disamina sugli orrori di questo nostro pianeta bistrattato e malconcio inizia, complice il maxischermo avvolgente che domina la scenografia, con un volo d' uccello sulle immagini dei recenti disastri ambientali, dalle alluvioni in Pakistan ai terremoti di Haiti e Cile, per poi restringere il campo sempre più, fino a planare dritta su Milano, perché «questo è niente rispetto a quello che ho visto qui». Tecnologicissimo, il Grillo guru della Rete (il suo blogè uno dei più cliccati al mondo) usa le riprese da satellite in 3D di Google Earth e parte proprio dalla voragine di piazza XXV Aprile per mostrarci dall' alto lo scempio di una città «piena di Ground Zero, altro che New York». Cantieri, parcheggi, cementificazione selvaggia: il grillo parlante si scaglia contro Santa Giulia tirata su su campi pieni di liquami sversati «perché siamo avanti, i napoletani dovrebbero imparare da noi», la Moratti «sindaco, ma neanche lei sa com' è successo, "è stato mio marito", dice» e il governatore "Forminchione", Veronesi e la Città della Salute di Ligresti, ancora Ligresti e Citylife. E, naturalmente, contro l' Expo «che non lo voleva nessuno, soloi turchi, una roba ottocentesca. Si chiama "Nutrire il pianeta". Come, con il cemento?». È un fiume di parole inarrestabile per due ore e mezzo pienissime, irrequieto misura il palco da un lato all' altro, mentre sciorina i paradossi di un «paese alla rovescia», dalle manganellate a Terzigno al ritorno al nucleare, alla politica in mano ai vecchi e al Nano. Suda, si arrabbia, strepita, cade in ginocchio, ricorda il V-Day e mostra in video la sua Woodstock 5 Stelle, arringa il pubblico facendo il verso al dittatore («Italiani!»), poi ironizza sui suoi toni da propaganda, «sto diventando un comiziante? Beh, è la prima volta nel mondo di un comizio a pagamento... «. E il pubblico è tutto con lui, perché resta pur sempre un formidabile animale da palcoscenico. Anche se il banchetto elettorale del Movimento 5 Stelle è lì, appena fuori dalle porte del teatro.



news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news