LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Tagli, la protesta dei musei "Serrata il 12 novembre"
FRANCESCA GIULIANI
VENERD, 05 NOVEMBRE 2010 LA REPUBBLICA - Cultura



Annunciata una mobilitazione generale: chiusura per un giorno



ROMA - Chiudono per un giorno la Cappella degli Scrovegni di Giotto a Padova, i Musei Capitolini di Roma, Palazzo Ducale a Venezia: una serrata generale, venerd prossimo 12 novembre, per centinaia di musei civici nazionali, biblioteche, siti archeologici in decine di citt a difesa del diritto alla cultura. Con un obiettivo: scongiurare gli effetti che la manovra finanziaria e la legge 122/2010 potranno avere sulla gestione delle attivit culturali. una protesta senza precedenti indetta contro provvedimenti senza precedenti che prosciugano le casse delle istituzioni culturali degli enti locali paralizzandone il lavoro, scoraggiando i privati dagli investimenti, bloccando la programmazione. Promotori di "Porte chiuse, luci accese sulla cultura" sono Federculture e lAnci, lassociazione comuni italiani con ladesione del Fondo per lAmbiente italiano che terr chiuse tutte le propriet, da Villa Gregoriana a Tivoli allAbbazia di San Fruttuoso a Camogli. Innumerevoli le adesioni, fra cui la Conferenza delle Regioni, lUnione delle Province Italiane, lAssociazione delle Citt dArte e Cultura, ma anche la Triennale di Milano, il Maxxi (che apre unora pi tardi), Musica per Roma e Cinema per Roma (al Parco della Musica si entrer gratis). Varie le forme di protesta: a Milano musei a ingresso libero; a Genova chi, volendo visitare un museo, lo trover chiuso, avr biglietti gratuiti.
C un modo per scongiurare la protesta: che il ministro Tremonti ci convochi per cancellare gli articoli della legge 122; altrimenti sar serrata, non contro il Governo ma soltanto contro chi ha scritto la legge, dichiara Umberto Croppi, assessore capitolino alla Cultura presentando la mobilitazione col collega genovese Andrea Ranieri e a Roberto Grossi, presidente di Federculture. Tre le norme-killer che hanno determinato la protesta: 1) il tetto di spesa per lorganizzazione delle mostre fissato al 20% di quanto speso nel 2009, con un taglio dell80%; 2) i comuni sotto i 30 mila abitanti sono obbligati allo scioglimento delle societ costituite da loro; 3) si limita la composizione dei consigli di amministrazione, ostacolando la partecipazione dei privati alla gestione delle aziende. Contro queste norme, la regione Liguria e la regione Toscana hanno gi presentato ricorso alla Corte Costituzionale. Le adesioni, a una settimana dalla protesta, stanno crescendo.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news