LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BARGA. Case nel mattatoio che va allasta lo dice il Comune
MARTED, 09 NOVEMBRE 2010 IL TIRRENO - Lucca




Il sindaco: limmobile di Loppia pu cambiare destinazione duso


Appartamenti sullarea dellex mattatoio pubblico. Lo consentono le nuove previsioni urbanistiche del Comune. Un particolare non trascurabile in vista del secondo tentativo di vendita allincanto dellex mattatoio, una propriet comunale in localit Loppia di Sotto (frazione di Fornaci). Lasta fissata per venerd 12 novembre; il prezzo a base di gara duecentomila euro. Il sindaco Marco Bonini determinato: Vogliamo vendere questo immobile.
La possibilit di variare la destinazione duso del mattatoio - da produttiva, qual adesso, ad abitativa - una novit intervenuta nel lasso di tempo fra la prima asta (andata deserta) e il secondo esperimento di vendita allincanto, previsto fra tre giorni appena. Se il mattatoio dovesse essere acquistato da un costruttore - dice Bonini -, in virt del nuovo strumento urbanistico potrebbe abbatterlo completamente. E potrebbe costruire alloggi ex novo, rispettando il limite delle volumetrie attuali. Nonostante la possibilit di cambiare la destinazione duso dellex mattatoio, finora - si rammarica il sindaco - non sono giunte a palazzo civico manifestazioni di interesse ad acquistare la struttura. A questo punto, se anche la seconda asta andasse deserta andremo alla trattativa privata - aggiunge Bonini -. Nostra intenzione vendere. Ma - sottolinea - non vogliamo scendere sotto il prezzo base dasta.
Lex mattatoio pubblico (edificato nel 1977, nel 1994 fu dotato delle attrezzature a norma di legge perch fosse operativo) una struttura con una superficie complessiva utilizzata - compresi parcheggi, viabilit, fabbricati e depuratore - di circa 2.860 metri quadrati, di cui mille utilizzati per la parte depurazione; la superficie rimanente per le attivit di macellazione. Limmobile su un solo livello (piano terra), ha la forma di una T, una struttura portante in cemento armato. La superficie coperta di circa 300 metri quadrati, laltezza di 4-4,20 metri; il volume circa 1.200 metri cubi. Anche il depuratore potrebbe essere abbattuto dal nuovo proprietario: limpianto, conferma il sindaco, era funzionale solo al mattatoio.
Lasta pubblica fissata per venerd alle 10. Si terr presso la sede del Comune in via di Mezzo al civico 45 con il metodo delle offerte segrete in aumento (massimo rialzo sul prezzo a base dasta). Limmobile sar venduto anche se verr presentata una sola offerta. Se ce ne saranno pi di una, sar aggiudicato a chi avr offerto il massimo rialzo.
Per partecipare allasta, entro le 12 di dopodomani, le offerte dovranno pervenire allufficio protocollo del Comune in un plico sigillato con ceralacca, nastro adesivo o altro sistema, che dovr contenere, a pena di esclusione, la documentazione richiesta: domanda di partecipazione, deposito cauzionale di 4mila euro, offerta su carta da bollo da 14,62 euro (www.comune.barga.lu.it).



news

12-10-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 12 OTTOBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news