LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA -- Un Piano di forte impatto territoriale
LA SICILIA Domenica 28 Novembre 2010 Siracusa

Canicattini. Rilancio del marchio Sicilia Iblea, sinonimo di qualit alimentare e sviluppo turistico


Un suggestivo sentiero di Pantalica nella Val dAnapo
Canicattini. Il Gal Val d'Anapo disponibile ad collaborare con i Comuni di Canicattini, Sortino e Palazzolo, individuati dal Piano Settoriale regionale come localit a vocazione turistica.
Questo Piano costituisce lo strumento di programmazione per poter richiedere le linee di intervento del P.O. Fesr (Programma Operativo Fondo europeo per lo sviluppo regionale) 2007-2013, di competenza dell'assessorato regionale al Turismo. In questi tre Comuni iblei, inseriti nel Piano, sar possibile attuare le strategie di sviluppo locale attraverso la salvaguardia dei beni culturali e ambientali, le aziende dell'agriturismo, turismo rurale, artigianato e agro-alimentari tipici, servizi turistici.
Saranno previsti finanziamenti a fondo perduto per il sostegno allo sviluppo e alla creazione delle imprese, nell'incentivazione di attivit turistiche, nei servizi essenziali per l'economia e la popolazione rurale, nella tutela e riqualificazione del patrimonio rurale e nella formazione.
Il Gal Val d'Anapo, quindi, potr collaborare con i tre Comuni iblei, che sono anche soci, per interventi in questi settori. Uno dei primi interventi che ha in programma, sar quello del rilancio del marchio Sicilia Iblea che contraddistinguer tutte le attivit economiche, i vari prodotti ed i servizi.
Il marchio degli Iblei sar sinonimo di qualit. Di recente, il marchio stato presentato a Torino ed stato collegato ad una mappa dove sono indicati tutti i sentieri iblei ad alta valenza colturale e paesaggistica. L'utilizzo del marchio Sicilia Iblea sottoposto a precise regole di comportamento, secondo una logica di tipo selettivo. Per quanto riguarda il settore turistico, Sicilia Iblea potr essere utilizzato da tutti i soggetti operanti nel comprensorio degli Iblei.
Quindi: la ricettivit, imprenditoriale e non; la ristorazione; la gestione e l'organizzazione di eventi e iniziative culturali, sportive, eno-gastronomiche, di intrattenimento. Inoltre, il marchio potr comparire esclusivamente sui prodotti che sono legati con il territorio: formaggi, carni, miele, olio d'oliva.
Per l'industria e l'artigianato il marchio sar disponibile per imprese del legno e dell'artigianato artistico e dell'artigianato in genere. Per la cultura e la tradizione, l'attrattiva data dai beni artistici ed architettonici che il territorio ibleo pu offrire. si punta ad un rilancio, serio e ben organizzato, di quello che un territorio dalle enormi attrattive turistiche e di grande pregio.
P. M.


28/11/2010



news

13-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news