LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Per la storica struttura di Palazzo Giustiniani a Bassano Romano scatta l'allarme sicurezza
Avanti 18-OTT-2004


I lavori d recupero avrebbero dovuto prendere il va a settembre, ma. non sono ancora iniziati


VITERBO - Lo storico Palazzo Giustiniani-Odescalchi a Bassano Romano, rischia d cadere a pezzi a causa dei ritardi nell'avvio dei lavori di recupero, annunciati per il 1 settembre scorso, ma ancora non iniziati.

A lanciare l'allarme sicurezza l'assessore alla Cultura di Bassano, Romano Giancarlo Torricelli, secondo il quale i cornicioni dell'edificio, che in pieno centro storico e deve l'attuale aspetto alla trasformazione del castello medievale della famiglia An-guillara eseguito nei primi del Seicento, sono pericolanti, e ancora pi grave la situazione della "Rocca", il casino da caccia che la famiglia Giustiniani fece costruire in aperta campagna, collegandolo con un ponte levatoio e un percorso pedonale al Palazzo del centro storico.

"La Rocca ha detto l'assessore - sta letteralmente crollando. Il pericolo di collasso per la struttura si fa ogni giorno pi concreto. Le intemperie alle quali sottoposto da vari anni l'edificio hanno gi provocato il crollo del tetto, l'erosione del pavimento del secondo piano e le conseguente infiltrazioni d'acqua nel soffitto del primo piano con distacco dell'intonaco. Inoltre, sono gi crollate alcune parti del muro di
cinta per l'intero perimetro e la vegetazione diventata una giungla, fitta e alta, che fuoriesce dalla recinzione e infesta i tetti delle abitazioni adiacenti".


Dopo l'acquisizione di Palazzo Giustiniani-Odescalchi nel 2003 da parte dello Stato (destinato a diventare dependance del Senato) in quanto patrimonio storico ed artistico nazionale, soprattutto per il ciclo di affreschi eseguiti da vari artisti nel Diciassettesimo secolo, il ministero dei Beni culturali ha stanziato circa 17 milioni di euro per il recupero. La somma derivante dai proventi del gioco del Lotto, seconda per ; entit solo a quella destinata agli Uffizi di Firenze, non solo non stata utilizzata, ma sembra che sia stata ridotta di 3 milioni.

L'amministrazione comunale sottolinea Torricelli - preoccupata della mancanza di sicurezza e dalla sottrazione di fondi, ha lanciato appelli a tutte le autorit, dal ministero dei Beni culturali al Senato, dalla Regione Lazio alla Provincia di Viterbo.

Ma finora non abbiamo ottenuto alcuna risposta. Eppure i tempi per avviare gli interventi sono molto strett per l'approssimarsi delle piogge che possono trasformare l'attuale situazione di rischio in una vera emergenza".



news

13-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news