LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PERUGIA Firmato il protocollo paesaggistico tra Regione e ministeri.

Firmato il protocollo paesaggistico tra Regione e ministeri.

Accordo per procedere in modo congiunto alla formazione del Piano. Marini: Novit nazionale.
23.12.2010

Procedere in modo congiunto alla formazione del Piano paesaggistico regionale. Con questo obiettivo stato firmato un Protocollo dintesa e il relativo disciplinare tecnico di attuazione, tra la Regione Umbria, il Ministero per i Beni e le attivit culturali e il Ministero dellAmbiente e della tutela del territorio. Per la Regione Umbria, il documento stato firmato dalla presidente, Catiuscia Marini. Lintesa raggiunta - hanno spiegato la presidente Marini e lassessore regionale allAmbiente, Silvano Rometti - il frutto di una concertazione tra le parti istituzionali coinvolte e rappresenta una novit nel panorama nazionale in quanto, in stretta coerenza i dettami del Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio, il primo accordo stipulato con il Ministero per i Beni e le attivit culturali e con il Ministero dellAmbiente e della tutela del territorio e del mare. Si tratta di un passaggio decisivo che permetter alla Regione Umbria di dotarsi di un piano paesaggistico, elaborato grazie ad una collaborazione con i Ministeri competenti e che potr garantire unefficace tutela e valorizzazione dei caratteri paesaggistici, storici, culturali e naturalistico-ambientali del territorio umbro, nel rispetto di quanto stabilito dal Codice e dalla legge regionale del 26 giugno 2009 concernente norme per il governo del territorio. Questo perch la Regione - hanno proseguito - facendo propria la concezione mutuata dalla Convenzione Europea del Paesaggio ratificata con legge n. 14/2006, ha ritenuto importante considerare il paesaggio anche nella sua globalit, quale frutto dellazione di fattori umani, culturali e naturali, prestando attenzione ai beni paesaggistici tutelati e alle altre parti di territorio. Con lintesa - hanno aggiunto - si vuole promuovere lo sviluppo di un rapporto collaborativo paritario tra gli Enti preposti alla tutela dei beni paesaggistici e ambientali della regione, in attuazione dei principi di sussidiariet, adeguatezza e differenziazione. In base a quanto stabilito dal Codice dei beni culturali lo Stato e le Regioni devono assicurare che il territorio sia adeguatamente conosciuto, salvaguardato, pianificato e gestito in ragione dei valori espressi dai contesti che lo costituiscono. Inoltre, come gi avvenuto per lUmbria, le Regioni e i Ministeri interessati possono stipulare intese per la definizione delle modalit di elaborazione congiunta dei piani paesaggistici. In seguito allintesa, la Regione e i Ministeri si impegnano ad istituire un comitato tecnico paritetico presieduto da un rappresentante della Regione cui affidare la definizione dei contenuti del Piano, che dovr essere completato entro il 28 febbraio, il coordinamento delle azioni necessarie per la sua redazione e la verifica del rispetto dei tempi previsti per ciascuna delle sue fasi

http://www.corrieredellumbria.it/news.asp?id=40


news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news