LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - I tesori di Castello Ursino: inventario verificato
Giuseppe Bonaccorsi
LA SICILIA Gioved 23 Dicembre 2010


La Soprintendenza si accinge a trasmettere alla Procura l'elenco dei beni di propriet comunale

Questa citt mi ha dato tanto e sento il bisogno di ricambiarla con tutto l'amore e la passione che sento



La sovrintendenza ai beni culturali di Catania in procinto, gi forse entro la fine di questo mese o al massimo entro gennaio, di trasmettere alla Procura di Catania i risultati sul riscontro dei beni archeologici custoditi al Castello Ursino. La notizia circola da giorni in ambienti del Comune ed stata confermata dalla stessa sovrintendenza che al termine di un lungo e meticoloso lavoro ha inventariato tutti i tesori archeologici della collezione comunale.
Il riscontro sui beni storici artistici stato gi inviato alla Procura pi di sei mesi fa.
Saranno adesso i magistrati etnei ad appurare, con i riscontri della sovrintendenza su tutti i beni delle collezioni del maniero, se in effetti e in che quantit e spessore culturale le collezioni del castello Ursino, rimaste nei sotterranei del maniero per troppi anni, sono state impoverite negli anni da prestiti e sparizioni. La denuncia di queste presunte sparizioni venne presentata nel novembre del 2007 dall'ex assessore alla Cultura di Catania, Silvana Grasso.
Era il novembre 2007 quando l'assessore Grasso si present alla Polizia per denunciare la presunta sparizione dal castello di 51 tele di pittori del 600. Qualche giorno seguente Silvana Grasso denunci un altro episodio di spoliazione dei beni del castello. Un preziosissimo vaso attico del V secolo a. c. si trovava in mostra al Comune di Grenoble, donato nel 1961 dall'allora sindaco di Catania in occasione di un gemellaggio tra le due citt.
Di misterose sparizioni e di presunti prestiti allora si parl per giorni e giorni e questa vicenda interess anche Sgarbi che plaud all'azione della Grasso.
Adesso dopo tre anni di attesa si chiude il primo capitolo interessante di tutta la vicenda: quello di capire in effetti quante di queste opere sono realmente sparite dai depositi dal 1987, quando il museo stato smontato e chiuso e chi potrebbe averle ancora in custodia o se al contrario tutte le opere per cui era stata denunciata la scomparsa sono improvvisamente riapparse.
Ad esempio si parl anche della sparizione di un olio su tela di Reimbrandt, raffigurante un monaco che tiene in mano una mazza, e di un dipinto di Guido Reni raffigurante una figura seminuda.
Nei primi giorni della denuncia si parl anche della scomparsa di una collezione di monete d'oro di epoca greca e romana della collezione Biscari.
Non un mistero che dal dopoguerra sino a pochi anni fa, in occasione della visita di qualche ospite illustre a Catania, dalle collezioni del castello venivano prelevati quadri per abbellire i palazzi del governo e il Comune e poi questi quadri non venivano restituiti, restando appesi nelle stanze dei palazzi.
E anche a questi trasferimenti, alcuni dei quali richiesti anche verbalmente, si riferiva l'assessore Silvana Grasso che ha sporto denuncia perch d'un tratto al castello chiuso si era persa contezza di questi prestiti e nessuno sa se, e in quali passaggi, di alcune opere se n' persa traccia. Adesso i riscontri possono certificare lo stato dei fatti e appurare se ci sono stati furti o si tratta soltanto di prestiti.


23/12/2010



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news