LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BARI - Petruzzelli, la star di un 2010 segnato dalla rinascita dei teatri
ANTONIO DI GIACOMO
GIOVED, 30 DICEMBRE 2010 LA REPUBBLICA - Bari



Dal Bif&est alla Casa delle musiche: i fatti e gli eventi che hanno lasciato traccia




O meglio voragini che - colmate in corso dopera da Comune e Regione - sono state determinate dallassenza del contributo della Provincia, sebbene socio fondatore, e soprattutto dalla pesante decurtazione dei fondi da parte del Ministero per i beni e le attivit culturali. Ma tant. Accantonate le polemiche e le querelle regolarmente allordine del giorno, nel 2010 il Petruzzelli ha visto nascere unorchestra tutta sua, diretta finora, fra le altre, dalle autorevoli bacchette di Evelino Pid, Alberto Veronesi, Boris Brott e Stefan Reck. Nel corso della stagione lirica, poi, tappe importanti, dopo linaugurazione con una monumentale Turandot di Roberto De Simone, sono state la Cenerentola di Rossini, per la regia di Daniele Abbado, il Sigrido di Wagner secondo Walter Pagliaro e il dittico Il Tabarro e Cavalleria rusticana, dietro le quinte il regista Michele Mirabella (ad apertura del cartellone 2011). Nel mezzo levento della prima mondiale di Zephir, brano che Terry Riley ha scritto per il violinista barese Francesco DOrazio, proprio su commissione della Fondazione, un capitolo s il ritorno della grande danza al Petruzzelli con la prima Giselle di Eleonora Abbagnato e, dulcis in fundo, Il lago dei cigni col teatro Bolshoi. Col risultato che al botteghino andato tutto esaurito.
Ancora il Petruzzelli, poi, a gennaio stato il palcoscenico deccezione per la prima edizione del Bif&est di Felice Laudadio, festival del cinema che, promosso dallApulia film commission, senza dubbio fra le manifestazioni pi rappresentative del nuovo corso delle politiche culturali a Bari e in Puglia e che, al politeama, ha visto passare maestri del calibro di Gianni Amelio, Giuseppe Tornatore, Marco Bellocchio e Armando Trovajoli. E se di new deal della cultura, con buona pace della crisi, che si deve parlare non pu non dirsi, attraverso il progetto Puglia Sounds, un fatto inedito e assolutamente rilevante la nascita in autunno della Casa delle musiche, per dimora, almeno fino alla primavera 2011, il palcoscenico del Kursaal Santalucia.
Mentre in Italia, pietosamente, i teatri si chiudono - ha rivendicato lassessore regionale al Mediterraneo, Silvia Godelli - noi andiamo in controtendenza e ne riapriamo uno che era allasta per farne, fino a maggio, la Casa delle musiche. E tutto questo mentre Bondi e Tremonti tagliano e vogliono che teatri e cultura muoiano, come stanno tentando di far chiudere il Petruzzelli. Quartier generale di Puglia Sounds che, di fatto, sta trasformando la regione in terra promessa per le nuove produzioni dei cantanti e musicisti italiani, in poco pi di un paio di mesi di attivit la Casa delle musiche stata gi teatro di unintensa programmazione di concerti, ospitando pure la venticinquesima edizione del festival Time Zones.
E in tema di teatri sottratti a una sorte incerta c da registrare che il Margherita, a due passi da Kursaal e Petruzzelli, passato dal Demanio al Comune che, insieme con la Fondazione Morra Greco, vorrebbe farne un polo museale per larte contemporanea e, nel frattempo, ospita la mostra Trailer Park. Last but not least il caso dellanno, a proposito di cinema e dintorni, Il villaggio di cartone, lultimo film di Ermanno Olmi che il regista dellAlbero degli zoccoli ha finito di girare pochi giorni fa proprio a Bari. Un ulteriore fiore allocchiello per una citt che nutre lambizione di candidarsi a capitale europea della cultura per il 2019.
Una Bari che, tuttavia, dovr fare i conti con i pesanti tagli ai trasferimenti agli enti locali, come ha annunciato, non senza preoccupazione, il sindaco Michele Emiliano. Appena due giorni fa, intanto, ha chiuso i battenti la Citt dei ragazzi e, proprio domani, scadranno le convenzioni del Comune con il Kismet, lAbeliano e il Granteatrino. Che fine faranno queste piccole grandi realt che pure hanno tenuto viva la cultura durante la lunghissima notte del Petruzzelli? E lo stesso politeama riuscir a venire a galla dalle onde del mare dellincertezza?



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news