LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Azienda...investi in arte e mettila da parte
.Com, 23/11/2004

Nel 2003-2005 budget per 111 milioni, contro i 74 del triennio precedente. Cos il campione del Premio Impresa e Cultura
Maria Comotti

Da "appendice" snob a risorsa strategica e leva competitiva su cui costruire lo sviluppo della propria immagine. Questa sembra essere diventata oggi l'arte nell'approccio delle aziende. Meglio, del campione "illuminato" rappresentato dai candidati al Premio Impresa e Cultura, passato ogni anno ai "raggi x" dagli organizzatori per individuare tendenze e dati salienti nell'incrocio tra l'intangibile mondo della cultura e il pragmatico universo dell'industria. Buone notizie, sia dai consuntivi che dalle stime relative al futuro. Parlando infatti di investimenti, le 130 aziende iscritte all'ottava edizione dell'iniziativa nata nel 1997 da un'idea di Bondardo Comunicazione fanno sapere di aver speso nel 2003 in progetti culturali 35 milioni di euro, ovvero quasi il 9% in pi rispetto a quanto dichiarato dai 135 candidati del 2002, che avevano messo a bilancio 32 milioni di euro. Ancora pi "in grande" la visione prossima ventura: facendo riferimento ai progetti presentati nel triennio successivo alla candidatura, le imprese prevedono di investire nel periodo 2003-2005 una cifra di 111 milioni di euro (per il 2002-2004 le stime erano a quota 74 milioni). Gli entusiasmi si smorzano per se si guarda il recente passato e se si dimensionano i budget rispetto ai fatturati complessivi. Primo punto: per il triennio 2002-2004 i desiderata erano di spendere oltre 132 milioni di euro (solo 9 in verit, contro le 16 di questa edizione, le aziende del campione che non avevano fornito cifre). Punto secondo: il totale degli investimenti culturali realizzati dalle oltre 250 imprese candidate nell'ultimo biennio rappresenta solo l'1% rispetto alla somma dei fatturati. Segno che molto ancora c' da fare per illuminare della giusta luce l'investimento in cultura che per essere davvero efficace - ha commentato Michela Bondardo, ideatrice e vicepresidente del Sistema Impresa e Cultura - non deve pi essere il fiore all'occhiello di un imprenditore appassionato, ma la risposta consapevole a consumatori sempre pi attenti ed evoluti. Per ottenere questo risultato occorre metodo e una competenza specifica.
Ma cosa scelgono le imprese? Il podio se lo guadagnano le arti visive e le mostre che tradizionalmente assorbono oltre il 30% degli investimenti in cultura (tramite la formula ancora pi gettonata, ovvero la sponsorizzazione), hi ascesa due settori sempre pi sotto i riflettori di media e opinione pubblica: i progetti a valenza sociale e le iniziative di promozione territoriale (scelti in questa edizione rispettivamente da 10 e dal 15% circa del campione), ma anche le attivit in cui lazienda ideatore e motore (come ad esempio musei e archivi d'impresa). Andando invece sul versante geografico, si evidenzia il primato del Nord Italia (81 i candidati, il 62% del campione, contro il 26% del Centro e il 12% del Sud), con in testa la Lombardia (37 le candidature), seguita da Lazio (13), Veneto ed Emilia Romagna (11). Per quanto concerne infine le dimensioni aziendali, quest'anno la parte del leone l'hanno fatta le grandi imprese (49 candidati), tallonate dalle piccole (32), medie (25) e piccolissime (24).



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news